Tutto su Macerata 2004 allo Sferisterio


15 Gen 2004 - News classica

Da alcuni giorni sono state distribuite nei locali pubblici e nelle case dei maceratesi cartoline-invito per la stagione lirica del quarantennale, i titoli ormai noti sono Les Contes d'Hoffmann di J. Offenbach, Francesca da Rimini di R. Zandonai e Simon Boccanegra di G. Verdi, tutte nuove produzioni. Oggi l'Associazione Sferisterio invita ad utilizzare quelle cartoline non solo come semplice promemoria personale ma anche come un reale invito agli amici. Superiamo la pigrizia dell'affrancatura, spediamo le cartoline, certi di passare una serata speciale in compagnia!
Il leggero ritardo nell'uscita del cartellone è oggi ben ricompensato dalla completezza dell'annuncio che include il cast al completo eccezion fatta per piccoli ruoli. Un forte anticipo rispetto alle passate stagioni quando il cast era reso noto non prima della primavera.
La campagna pubblicitaria di dicembre, il lavoro mai interrotto con le agenzie turistiche e la diffusione del programma alla stampa estera hanno dato continuità al lavoro di promozione. Il sito web, che sarà arricchito nelle prossime settimane, oggi fornisce le coordinate necessarie alla prossima stagione lirica. I tempi sono lunghi anche per la volontà di creare un'opera completa di facile consultazione e ricca di immagini, per ricordare gli artisti appartenuti al periodo d'oro del canto lirico mondiale che hanno costruito la gloria del nostro Teatro: Mario Del Monaco, Corelli, scomparso recentemente e di cui lo Sferisterio resta riconoscente testimone, Pavarotti, Carreras, Kraus, Bruscantini, Scotto, Caballe, Ricciarelli, Kabaiwanska solo per citarne alcuni. Direttori, cantanti, ballerini, registi e scenografi tutti dovranno trovare il loro posto all'interno del sito. L'Associazione vuole preservare il suo passato, biglietto da visita inconfutabile del prestigio internazionale e lo farà con una serata celebrativa prevista in luglio, un Gala televisivo.
Intanto al Teatro si sta cucendo il vestito della festa, i lavori di riconsolidamento del muro sono iniziati da tempo e dalla prossima stagione la pianta dello Sferisterio sarà rivoluzionata per ospitare nuove sedie che dovranno assolvere le esigenze del teatro en plein air e del confort, e contemporaneamente intonarsi allo stile neoclassico del monumento.

IL PROGRAMMA 2004

Sferisterio
17, 25 luglio 5, 8 agosto ore 21:30

Jacques Offenbach (1819- 1880)
Les contes d'Hoffmann nuova produzione
Opera fantastica in quattro atti
Libretto di Jules Barbier, dal dramma omonimo
di J. Barbier e di M. Carrè e da E.T.A. Hoffmann

Direttore Frèdèric Chaslin
Regia, scene e costumi Pier Luigi Pizzi

Dèsirèe Rancatore Olympia
Neil Shicoff Hoffmann
Ruggero Raimondi Lindorf, Coppèlius, Dapertutto, Miracle

Sferisterio
24 luglio 1, 6, 13 agosto ore 21:30

Riccardo Zandonai (1883- 1944)
Francesca da Rimini nuova produzione
Tragedia in quattro atti
Di Gabriele D'Annunzio
Riduzione Tito Ricordi

Direttore Maurizio Barbacini
Regia, scene e costumi Massimo Gasparon

Daniela Dessì Francesca
Fabio Armiliato Paolo il bello'
Alberto Mastromarino Gianciotto
Giorgio Casciarri Malatestino dall'Occhio

Sferisterio
31 luglio 4, 7, 12, 14 agosto ore 21:30

Giuseppe Verdi (1813-1901)
Simon Boccanegra nuova produzione
Melodramma in un prologo e tre atti
Libretto di Francesco Maria Piave e Arrigo Boito
Da Simon Boccanegra di Antonio Garcà a-Gutièrrez

Direttore Carlo Palleschi
Regia, scene e costumi Beppe De Tomasi

Carlo Guelfi Simon Boccanegra
Amarilli Nizza Maria Boccanegra
Carlo Ventre Gabriele Adorno
Riccardo Zanellato Jacopo Fiesco</i<

Orchestra Filarmonica Marchigiana
Coro Lirico Marchigiano V. Bellini
Maestro del Coro Carlo Morganti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.