Amandola (AP): Cammariere in anteprima


Francesco Massi

25 Nov 2002 - Commenti live!

Vola leggiadro, al pianoforte, come sulle ali di una farfalla che si posa con delicatezza su vari fiori musicali, svolazzando tra classica, jazz, sonorità sudamericane e traendo elisir per le sue canzoni. Sergio Cammariere, colto e geniale cantautore, ha offerto tutta la sua raffinatezza artistica nel concerto che ha aperto la stagione di spettacoli del teatro La Fenice di Amandola, con la direzione artistica di Pepi Morgia che ha curato anche la regia di questa prima serata. Un concerto, in anteprima della tournèe, di elevati contenuti artistici quello del cantante-compositore-poeta di Crotone che ha messo tutta quell'elegante passionalità che avvolge lo spettatore nei significati dei testi e nella magia delle melodie, grazie anche alla complicità della batteria di Amedeo Ariano e del contrabbasso di Luca Bulgarelli. Un'atmosfera di grande calore umano in questo piccolo gioiello gremito di un pubblico che ha travolto il terzetto di applausi. Cammariere non si è risparmiato ed oltre a proporre i brani del suo CD Dalla Pace del Mare Lontano , che ha vinto quest'anno il Premio Tenco come migliore opera prima, ha eseguito diversi pezzi inediti fra cui il tango Spiagge Lontane ed il melodico Assetto dell'Airone . Quindi apertura alla grande di questa prima stagione del teatro La Fenice che, secondo le intenzioni di Pepi Morgia, diventerà un luogo di preparazione di spettacoli di cantanti e attori, anche famosi che approderanno in futuro nella cittadina dei Sibillini.
Intanto è già pronto il nutrito e variegato programma fino al termine del 2002. Il primo dicembre ci sarà l'Istituzione sinfonica abruzzese Orchestra D'Archi con musiche di W.Mozart, E.Elgar, E.H.Grieg. Il 7 i Fratelli Mancuso, duo di cantautori siciliani per la rassegna Sibillini Musica , curata dall'associazione La Fenice . Il 20-21 dicembre il Gruppo Teatrale Amandolese in Rumors di Neil Simon. Il Teatro Pirata, il 22, in Il tesoro dei Pirati . Il 23 Elsinor in Amleto secondo Stoppare da Tom Stoppare con F. Calmieri, S. Braschi e C.Ottolini. Infine il 28 dicembre Il Gruppo Corale Montefiore in Folk e musica sacra diretto da Barbara Bucci, con brani di Scarlatti, Piazzola, Borges, Kedrof, Berlin.
(Francesco Massi)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.