“ORACOLI” l’album di Laura Benvenuti è su tutte le piattaforme digitali


a cura della Redazione

10 Dic 2022 - Dischi

Dal 9 dicembre è su tutte le piattaforme digitali il secondo album della cantautrice riminese Laura Benvenuti “ORACOLI”, su etichetta La Stanza Nascosta Records.

In uscita il 9 dicembre su tutte le piattaforme digitali “Oracoli”, secondo lavoro in studio della cantautrice riminese Laura Benvenuti, distribuito dall’etichetta La Stanza Nascosta Records.

“Oracoli” è unaffaccio privilegiato su un paesaggio introspettivo, il percorso spirituale di un’artista che sembra parafrasare, in musica, Andrej Tarkovskij, nel ricordarci che c’è un solo viaggio possibile: quello che facciamo nel nostro mondo interiore.

Una scrittura capace di coniugare naïveté esaldo aggancio al presentee una vocalità, quella di Laura Benvenuti, dallesuggestioni fanciullesche e sussultorie disegnano unlavoro raffinato, tra archi ed elettronica, pathos e guizzo pop.

“Oracoli” – spiega Laura Benvenuti – racchiude otto tracce, due delle quali propongono lo stesso brano in versione acustica (voce e piano) ed elettrica/elettronica. Ogni pezzo porta con sé un frammento di consapevolezza ritrovato grazie ad un viaggio introspettivo di ascolto e ricerca. Traccia dopo traccia si svela il mistero, le domande trovano una risposta, il puzzle si ricompone e tutto trova un senso di pace e armonia. Uno dei temi è la rottura degli schemi, primo fra tutti quello di cercare sempre la riposta fuori da sé attraverso meccanismi contorti della mente, costruiti su sovrastrutture ereditate e ricevute da chi ci ruota intorno. Da questo bisogno di rottura e di ricerca nasce il desiderio di rivedere anche l’arrangiamento dei brani, il superamento del precedente stile – più acustico e a metà tra pop e jazz dal sapore latino – e l’ingresso in un mondo fatto di contaminazioni elettroniche su sonorità acustiche, assemblate da un arrangiamento d’archi per violino, viola e violoncello. Una scelta ben precisa, che ho curato insieme al produttoreCristian Bonato e al musicista e arrangiatore Federico Mecozzi.

TRACKLIST

  1. Agosto
  2. Rondini a Maggio
  3. Tempo
  4. Alma gèmea
  5. Neve
  6. Oracoli
  7. Amore così com’è
  8. Oracoli (versione acustica)

CREDITS

Agosto

  • Parole e musica di Laura Benvenuti
  • Laura Benvenuti: voce
  • Massimo Marches: chitarra
  • Federico Mecozzi: violini e arrangiamento archi
  • Anselmo Pelliccioni: violoncello
  • Cristian Bonato: synth e programming 
  • Arrangiamento: Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Produzione artistica: Laura Benvenuti, Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Registrato e mixato da Cristian Bonato presso Numeri Recording, Cavallino (RN)
  • Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio, Tredozio (FC)
  • Foto Copertina: Enrico De Luigi per Pancromatica

Rondini a maggio

  • Parole e musica di Laura Benvenuti
  • Laura Benvenuti: voce
  • Pianoforte: Andrea Bolognesi
  • Federico Mecozzi: violini e arrangiamento archi
  • Anselmo Pelliccioni: violoncello
  • Cristian Bonato: synth e programming 
  • Arrangiamento: Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Produzione artistica: Laura Benvenuti, Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Registrato e mixato da Cristian Bonato presso Numeri Recording, Cavallino (RN)
  • Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio, Tredozio (FC)

Tempo

  • Parole di Laura Benvenuti
  • Musica di Andrea Bolognesi
  • Laura Benvenuti: voce
  • Andrea Bolognesi: piano
  • Federico Mecozzi: violini e arrangiamento archi
  • Anselmo Pelliccioni: violoncello e contrabbasso
  • Cristian Bonato: synth e programming 
  • Luca Piccari: batteria
  • Arrangiamento: Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Produzione artistica: Laura Benvenuti, Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Registrato e mixato da Cristian Bonato presso Numeri Recording, Cavallino (RN)
  • Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio, Tredozio (FC)
  • Foto Copertina: Enrico De Luigi per Pancromatica

Alma Gèmea

  • Parole e musica di Laura Benvenuti
  • Laura Benvenuti: voce
  • Massimo Marches: chitarra
  • Federico Mecozzi: violini e arrangiamento archi
  • Anselmo Pelliccioni: violoncello
  • Cristian Bonato: synth e programming 
  • Arrangiamento: Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Produzione artistica: Laura Benvenuti, Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Registrato e mixato da Cristian Bonato presso Numeri Recording, Cavallino (RN)
  • Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio, Tredozio (FC)

Neve

  • Parole di Laura Benvenuti e Andrea Amati
  • Musica di Laura Benvenuti
  • Laura Benvenuti: voce
  • Pianoforte: Andrea Bolognesi
  • Federico Mecozzi: violini e arrangiamento archi
  • Anselmo Pelliccioni: violoncello
  • Cristian Bonato: synth e programming 
  • Arrangiamento: Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Produzione artistica: Laura Benvenuti, Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Registrato e mixato da Cristian Bonato presso Numeri Recording, Cavallino (RN)
  • Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio, Tredozio (FC)

Oracoli

  • Parole e musica di Laura Benvenuti
  • Laura Benvenuti: voce
  • Massimo Marches: chitarra
  • Federico Mecozzi: violini e arrangiamento archi
  • Cristian Bonato: synth e programming 
  • Arrangiamento: Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Produzione artistica: Laura Benvenuti, Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Registrato e mixato da Cristian Bonato presso Numeri Recording, Cavallino (RN)
  • Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio, Tredozio (FC)

Amore così com’è

  • Parole e musica di Laura Benvenuti
  • Laura Benvenuti: voce
  • Andrea Bolgnesi: pianoforte
  • Batteria: Michele Iaia
  • Contrabbasso: Andrea Alessi
  • Federico Mecozzi: violini e arrangiamento archi
  • Cristian Bonato: synth e programming 
  • Arrangiamento: Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Produzione artistica: Laura Benvenuti, Cristian Bonato e Federico Mecozzi
  • Registrato e mixato da Cristian Bonato presso Numeri Recording, Cavallino (RN)
  • Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio, Tredozio (FC)

Oracoli (versione acustica)

  • Parole e musica di Laura Benvenuti
  • Laura Benvenuti: voce
  • Andrea Bolognesi: pianoforte
  • Produzione artistica: Laura Benvenuti, Cristian Bonato
  • Registrato e mixato da Cristian Bonato presso Numeri Recording, Cavallino (RN)
  • Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà Studio, Tredozio (FC)

Foto Copertina ALBUM: Enrico De Luigi per Pancromatica

“Oracoli” raccontato, traccia per traccia, da Laura Benvenuti

Agosto” è il mese della mia nascita. Da qui sono partita con l’urgenza di riempire vuoti e ristabilire un equilibrio tra mancanze e presenze. Agosto racconta questo viaggio catartico dove l’assenza della persona che sentivo guida e protezione è diventata occasione di ricerca interiore e di rinascita. Agosto nasce da un senso di perdita che mi ha restituito la spinta per entrare in contatto profondo con me stessa e iniziare un percorso di ricerca e ascolto. Anche qui, come nelle altre canzoni del disco il tema è il ritorno all’interno. Lo spostamento da fuori a dentro. La catarsi, la trasformazione e la riconoscenza verso la vita che solo apparentemente toglie. Grazie a quell’assenza ho ritrovato la fiducia nell’esistenza e la consapevolezza di arrivare nel posto giusto al momento giusto con la promessa di una nuova visione di sé, degli altri e dell’amore. L’amore che resta, nonostante la lontananza di chi amiamo, perché ci appartiene da sempre.

Rondini a Maggio” è l’ultimo nato dell’album. È una dichiarazione di libertà, l’espressione del bisogno di “svuotarsi le tasche piene di paure” per ritornare a vivere se stessi senza maschere. Il testo è molto chiaro ed esplicito e si appoggia su una struttura armonica semplice e cadenzata, con gli archi che sostengono questo viaggio in volo delle rondini a maggio o le matite colorate nella mano di un bambino. Il brano racconta la semplicità dell’essere quando è lasciato libero di esprimere se stesso spontaneamente e senza veli.

“Tempo” è la scelta di fluire attraverso l’esistenza. La consapevolezza che il presente è l’unica certezza capace di regalare stupore e svelare verità nascoste. Accettare che tutto è perfetto così com’è, abbandonarsi allo scorrere di un tempo che nega ogni forma di controllo e manipolazione. “Tempo” è la resa, la fiducia, l’amore per la vita in qualsiasi modo si manifesti. Un inno ad abbandonare le aspettative e godersi il viaggio, l’“oggi, qui e ora e adesso”.

“Alma Gèmea” è l’unico brano del disco nato in lingua brasiliana e poi tradotto in italiano. Il titolo, rimasto in lingua brasiliana, porta con sé il suono di queste due parole che riecheggiano su una parte strumentale in cui prevalgono gli archi su un sottofondo elettronico appena percepibile. Il testo è ancora una volta il desiderio di portarmi dentro alla ricerca di quell’anima gemella che troppo spesso viene cercata fuori prima che dentro se stessi. Un incontro d’amore con la parte più vera e profonda di sé per non perdersi nell’incontro con gli altri.

“Neve” è l’altro brano dell’album, insieme a “Tempo”, scritto a quattro mani. Questa volta però il testo è nato dalla collaborazione con il cantautore Andrea Amati. “Neve” nasce da suggestioni raccolte durante una passeggiata notturna sulla neve illuminata dalla luce della luna piena. “Neve” è la trasformazione, l’evanescenza, l’impermanenza. È l’unico brano del disco che racconta l’amore permeato da queste qualità, è un incontro che riporta alla dimensione intima e solitaria di un ricordo immaginato o realmente vissuto.

“Oracoli” è il brano che porta il titolo dell’album. È il primo nato e l’unico presente in due versioni (acustica ed elettrica/elettronica). Il testo riassume il senso e il significato di tutto il percorso fatto per arrivare alla realizzazione dell’intero album. Un “cambio di direzione” e la scoperta di “realtà alternative” sul piano sia umano che artistico. Nella versione acustica (voce e piano) la scelta è quella di mettere in primo piano il testo e di portare il brano nella sua prima stesura, mentre nella versione elettronica prevale il bisogno di trasmettere una pulsazione forte e dichiaratamente pop, proprio a segnare una netta inversione di rotta rispetto al precedente lavoro discografico.

Amore così com’è” è il singolo prodotto due anni fa da Giovanni Giuvazza Maggiore e riarrangiato per questo nuovo album. Ho scelto di inserirlo in questo nuovo progetto discografico perché anche in questo caso ricorre il tema dell’accettazione e del “Qui e ora”. “Amore così com’è” è la consapevolezza di accogliere quello che c’è senza aspettative nelle relazioni vissute quotidianamente. Questa versione, rispetto alla precedente, è più acustica grazie alla presenza più incisiva del pianoforte e agli archi che creano quel fil rouge capace di tenere insieme tutti i brani dell’album.

Bio

Laura Benvenuti è cantautrice, interprete, pianista e flautista. Diplomata in Teoria e solfeggio al Conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro (PU) e laureata in Medicina e Chirurgia, ha all’attivo l’album “Un’idea” (2017, autoprodotto) e il singolo Amore così com’è (2020, prodotto dal chitarrista e produttore italiano Giovanni Maggiore, in arte Giuvazza- collaborazioni, tra gli altri, con Eugenio Finardi, Levante, Manuel Agnelli, Niccolò Fabi, Max Gazzè). Nel 2015 l’inedito Sarà – successivamente incluso nell’album di esordio – viene premiato al Festival di Montecatini. Si avvicina al jazz e alla bossa nova studiando flauto traverso con il M° Michael Brusha a Bologna. Studia canto con Linda Hermes e frequenta il Corso Triennale di Fisiologia Vocale Applicata presso l’Istituto di Lichtenberg. Sotto la guida del M° Angel Miguel Curti approfondisce l’aspetto espressivo e comunicativo della musica e del canto. Prende parte a numerose esperienze di formazione finalizzate alla scrittura e alla composizione presso il CET di Mogol. È nel direttivo delle associazioni culturali “Rimini Jazz Club” e “Risuona Rimini”, attive nella promozione della musica sul territorio. Nel 2020 ha ripreso gli studi per conseguire la laurea triennale in pianoforte jazz presso il Conservatorio “Antonio Buzzolla” di Adria (RO). Gli ultimi tre i singoli sono stati inseriti nel nuovo lavoro discografico uscito il 9 dicembre per La Stanza Nascosta Records; Amore così com’è è proposto in una nuova veste sonora.

Link social

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.