Montefortino (AP): il successo di Magnificat 2 sui Sibillini


Francesco Massi

3 Ott 2002 - Commenti classica

Momenti musicali squisiti, da centellinare come un vino di buona annata, per gustarne il profumo nel profondo dello spirito. E proprio alla Spiritualità è stato dedicato questo primo atto di SibilliniMusica 2002 con la Rassegna Magnificat2, tre concerti di musica sacra inseriti nello straordinario fascino della Chiesa del Santuario Madonna dell'Ambro (Montefortino-AP). Atmosfere indimenticabili, emozioni sottili, vissute, dai numerosi spettatori presenti, fra le preziosità artistiche del luogo come i dipinti seicenteschi del Bonfini. Prestigiosi musicisti ed un eccelso soprano sono intervenuti a porgere al pubblico arie sublimi tratte dai migliori spartiti di autori classici famosi, anche laici, che hanno scritto melodie sacre squisite. Si perchè la Spiritualità è trasversale – ha detto il direttore artistico Vincenzo Pasquali appartiene all'uomo in genere, non solo a chi ha una fede religiosa . Un'apertura degna di un grande evento con il soprano Rossella Marcantoni che ha dato i brividi con la sua voce straordinaria già ascoltata in vari teatri del mondo, accompagnata dal maestro Fausto Bongelli, considerato tra i leaders della Nuova Musica, grande ricercatore e sperimentatore, che ha appena inciso il suo ultimo CD negli Stati Uniti. A seguire la maestria unica del pianista Claudio Cozzani e le performances del Caffè Concerto Ensemble , il quartetto campano di fiati e pianoforte, formato da Piero Pellecchia, Adriano Amore, Carmelo Cimino, Rossella Vendemia. La formazione ha incantato gli spettatori prima con un repertorio sacro di brani immortali, poi successivamente, al Gran Caffè Belli di Amandola (AP), ha affrontato un programma più frizzante fatto di fantasie musicali e celebri colonne sonore di film. Tutti successi decretati da scroscianti applausi. Appena concluso il primo round, sono già in preparazione preziose chicche per gli appuntamenti dei prossimi mesi di SibilliniMusica 2002, che si concluderà alla fine dell'anno. Già previsti recitals con I Fratelli Mancuso, un duo di musica popolare e colta di fama internazionale, il Quartetto Postacchini con aggiunta di solisti, La Corale La Ginestra ed altre presenze di notevole spessore artistico che saranno definite prossimamente.
(Francesco Massi)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.