Macerata: XX RASSEGNA DI NUOVA MUSICA


17 Feb 2002 - News classica

E' la prima volta che la vocalità contemporanea viene ampiamente esplorata nell'ambito di un intero festival: la ventesima Rassegna di Nuova Musica, in programma al Teatro Lauro Rossi di Macerata dal 21 al 23 febbraio prossimi, ospita infatti quest'anno i Neue Vocalsolisten di Stoccarda, il gruppo vocale più attivo e richiesto per le sue capacità interpretative dai compositori contemporanei.
I cantanti tedeschi (nove gli interpreti della formazione per i concerti al Lauro Rossi) proporranno una panoramica della produzione vocale del Novecento con un accento particolare sulla musica italiana rappresentata dai grandi maestri, quali Nono, Berio, Scelsi, Bussotti e Sciarrino.
Di particolare significato l'introduzione nel programma (giovedì 21) di autori del passato quali Monteverdi e Gesualdo, quasi ad indicare le origini della vocalità moderna.
La seconda serata (venerdì 22) sarà invece interamente dedicata a Stimmung , il grande lavoro del 1968 che segna una svolta nell'opera di Karlheinz Stockhausen.
Di rilievo la nuova versione, in prima esecuzione italiana (sabato 23), del capolavoro di Luciano Berio su testo di Edoardo Sanguineti A-Ronne (opera già eseguita nell'ambito della Rassegna di Nuova Musica nel 1996 dal Laboratorio 87 di Fano e nel 1999 dal teatro dei burattini di Amy Luckenbach).
La Rassegna di Nuova Musica, sotto la direzione artistica del fondatore Stefano Scobanibbio, è sostenuta dagli assessorati alla cultura dell'amministrazione provinciale e del comune di Macerata, con l'organizzazione dell'Associazione Arena Sferisterio.

Inizio ore 21.15
Info: 0733.261334-5.

L'ensemble Neue Vocalsolisten di Stoccarda è stato fondato nel 1984 all'interno dell'associazione Musik der Jahrhunderte con il precipuo intento di dedicarsi all'interpretazione della musica vocale contemporanea.
Il gruppo è formato da cantanti di affermato valore che hanno acquisito la loro notorietà in rappresentazioni d'opera e in concerti solistici di nuova musica.
Al centro del lavoro dell'ensemble sta la sperimentazione di nuove emissioni sonore con la ricerca di tecniche vocali e forme espressive capaci di renderle all'ascolto ampliando così l'estensione vocale.
Questo lavoro porta il gruppo a commissionare numerose opere collaborando alla loro stesura con gli stessi compositori.
Teatro musicale e lavori interdisciplinari di musica, video e produzioni teatrali caratterizzano l'attività dei Neue Vocalsolisten, che include spesso prime esecuzioni ed incursioni nella musica antica.
Anche l'Opera gioca un ruolo importante nel suo repertorio. Nei primi anni '90 ha infatti rappresentato il Flauto magico e il Don Giovanni di Mozart, l'Orfeo e L'Incoronazione di Poppea di Monteverdi. Inoltre ha rappresentato opere contemporanee quali Three One-Act Operas da Samuel Beckett di Hollinger, Die Blinden di Zimmermann, Song Books di Cage e Einstein on the Beach e The Fall of the House of Usher di Glass.
I Neue Vocalsolisten Stuttgart collaborano con importanti gruppi di musica contemporanea quali Varianti, Kammerensemble Neue Musik, ensemble recherche, Kà lner Radionsifonieorchester, Ensemble Modern, Itinèraire, Arditti String Quartet, e con molti compositori tra i quali Sciarrino, Jarrell, Pintscher, Kalitzke, Levinas, Caspar Johannes Walter, Cox, Schmucki, Hechtle.
Tra gli ultimi lavori commissionati dall'ensemble figurano diverse opere per bambini con prime esecuzioni di lavori di Hidalgo e di Werner, nonchè lavori interdisciplinari che lo hanno portato a cimentarsi con sistemi video e forme brevi di teatro musicale.
_______________________________________________________

E PER IL 2003: anticipazioni

21. Rassegna di Nuova Musica
Macerata Teatro Lauro Rossi
Aprile 2003

made in u.s.a.

ensemble Alter Ego
Lucas Fels violoncello
Fabrizio Ottaviucci pianoforte
Federico Mondelci sassofoni
Massimo Mazzoni sassofoni
Mario Caroli flauti
Fausto Bongelli pianoforte

Musiche di: John Cage, Lou Harrison, Henry Cowell, Harry Partch, Morton Feldman, Dorrance Stalvey, Elliott Carter, Frank Zappa, John Zorn, Conlon Nancarrow, Terry Riley, Jon Hassell, Steve Reich, George Crumb.

Con la partecipazione straordinaria di: Terry Riley e Jon Hassell

e la proiezione del cortometraggio Jackson Pollock con la musica dal vivo di
Morton Feldman.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.