Lo Sferisterio a Monaco


27 Apr 2004 - News classica

La Regione Marche ha trovato una cifra singolare ed unica per promuovere il suo territorio puntando i riflettori sul teatro d'opera, il progetto Marche Lirica nel Mondo che vede uniti: Rossini Opera Festival, MacerataOpera e Teatro delle Muse di Ancona, rappresenta una strategia originale per entrare nel mercato del turismo estero.
La profonda cultura e tradizione per il teatro d'opera della nostra terra, di richiamo per il turismo al pari della bandiera blu che benedice un mare pulito, di un borgo medioevale o della splendida campagna-giardino marchigiana. Il progetto è diventato il luogo di proficuo scambio tra realtà diverse: i tre Comuni fondatori, i Teatri, i rispettivi sistemi turistici che sostengono le iniziative e la società Aerdorica che investe sulla valorizzazione del nostro territorio. Dopo Barcellona, il secondo appuntamento di Marche Lirica nel Mondo è previsto a Monaco di Baviera giovedì 29 aprile presso l'Istituto Italiano di Cultura alle ore 18.30. A rappresentare la Regione Marche sarà Lidio Rocchi assessore al turismo, e per l'Associazione Sferisterio il presidente Giorgio Meschini; presenti anche alcuni dei responsabili dei sistemi turistici. L'incontro di Monaco non rientra tra gli appuntamenti delle fiere internazionali ma è mirato ad una città dalla grande tradizione musicale, da anni infatti gli operatori turistici e i responsabili delle associazioni musicali frequentano e conoscono i nostri Teatri, molte le adesioni all'iniziativa anche da parte della stampa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.