L'Archivio delle Arie


17 Gen 2004 - News classica

Sito segnalato da Mauro Navarri
(Fonte: MelòMail)

A fianco della tradizionale libreria molti di noi tengono anche un archivio elettronico per tenere in ordine le collezioni di dischi. Ma mentre a casa lo spazio è sempre limitato, lo schedario digitale in rete diventa uno strumento formidabile di conoscenza.
Parliamo di “The Aria Database”: una recente ambiziosa realizzazione di questo concetto. Contiene infatti informazioni su oltre mille arie d'opera, tutte catalogate attraverso una enorme quantità di chiavi di ricerca come quella della tessitura vocale. Le schede sono dettagliatissime: contengono informazioni sull'estensione, l'”affetto”,
informazioni tecniche e traduzioni. Quando è disponibile si può poi scaricare il file oppure
acquistare la partitura accedendo direttamente al negozio virtuale.
Talvolta si riscontra qualche lentezza ma se l'argomento interessa vale la pena sopportare qualche messaggio di errore.
www.aria-database.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.