Dimensione Europea per il Conservatorio di Fermo


22 Set 2000 - News classica

Il conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo quest'anno si è caratterizzato per numerose iniziative che si sono tenute sulle più diverse tematiche e che sono state un segno importante di dinamismo vitale, che ne hanno arricchito e ravvivato l'orizzonte culturale ed artistico, facendone ancor più un centro vivo e dinamico di ricerca, di intenso confronto e dialogo con personalità significative di rilievo europeo. A questo proposito una tappa importante è stata l'appassionante incontro tenuto il 12 Aprile scorso dal titolo “Musica in Europa”. In questa occasione tre importanti istituzioni musicali europee hanno avuto l'opportunità di realizzare un primo confronto tra i loro diversi modelli gestionali ed organizzativi, i percorsi formativi, le metodologie didattiche e le possibilità occupazionali presenti nei diversi paesi, al fine di realizzare uno scambio di esperienze. I relatori intervenuti sono stati: Markus Lentz vice direttore della Kreismusikschule di Limburg, Therry Redon direttore della Ecole Municipale De Musique ed Danse di Sainte Foy – Les Lyon, Giuliano Silveri direttore del Conservatorio “Morlacchi” di Perugia. Mario Taschera docente al Conservatorio “G.Verdi” di Milano ed Angela Cattelan docente al Conservatorio “G.B.Pergolesi” di Fermo, il pubblico molto numeroso era costituito non solo da docenti ed allievi del Conservatorio ma anche da numerose persone che operano, in varia misura, nel settore educativo musicale: docenti e presidi di scuole medie ad indirizzo musicale, docenti di musica, responsabili di realtà scolastiche private, associazioni musicali etc. Un primo significativo esito di questa ricerca di incontro e di integrazione è la costituzione di un'orchestra composta da allievi di queste tre istituzioni scolastiche, infatti circa venti allievi e docenti del Conservatorio di Fermo partiranno il 27 Settembre prossimo per Limburg. L'orchestra giovanile sarà così formata da allievi della Kreismusikschule di Limburg, dell'à cole Municipale De Musique ed Danse di Sainte Foy – Les Lyon e del Conservatorio Pergolesi di Fermo, che si esibiranno in una serie di concerti in Germania dal 28 Settembre al 3 Ottobre 2000. I partecipanti avranno l'opportunità oltre che di esibirsi in diversi concerti anche di conoscere un'altra realtà sociale e culturale, ivi comprese le diverse tradizioni e consuetudini musicali, in un'esperienza che sarà certamente fonte di grande arricchimento umano e culturale. Il nostro progetto è che questo sia il primo passo di un cammino che vorremmo realizzare in maniera costante e continua nei prossimi anni, con lo scopo di applicare anche nel campo della cultura musicale quel nuovo spirito di un'Europa unita che auspichiamo si possa estendere sempre più dalla moneta e dalla finanza, anche alla cultura ed alla vita intera dei popoli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.