BOLOGNA: Rudolf Buchbinder al Teatro Comunale


29 Nov 2001 - News classica

Brahms, Schumann e Beethoven sono gli autori scelti da Daniele Gatti, direttore musicale del Teatro Comunale di Bologna, per l'appuntamento di giovedì 6 dicembre 2001 con la stagione di Concerti Sinfonici del Teatro Comunale di Bologna. Sul palcoscenico, oltre all'Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, una vera star del pianoforte, l'austriaco Rudolf Buchbinder, interprete di fama mondiale tra i più autorevoli del repertorio classico romantico. Ospite regolare del Festival di Salisburgo, vanta una discografia con più di cento titoli tra cui l'integrale delle opere pianistiche di Haydn, CD premiato col Grand Prix du Disque.

In programma, le Variazioni su un tema di Haydn op. 56 del 1873 in cui Johannes Brahms rifà un tema di Haydn, tratto da una serenata per strumenti a fiato dell'iniziatore del Classicismo viennese e intitolato Corale di Sant'Antonio . Poi sarà la volta del Concerto in La minore op.54 (1849) di Robert Schumann per pianoforte e orchestra. Scrivendo alla moglie Clara, il compositore disse di questo suo lavoro: si tratta di un che di mezzo tra sinfonia, concerto e grande sonata. Mi rendo conto che non posso scrivere un concerto da virtuoso' e che devo mirare a qualcosa d'altro . Infine, la celeberrima Eroica , Sinfonia n.3 in Mi bemolle maggiore di Ludwig van Beethoven composta nel 1803. Con l'esecuzione da lui diretta della Terza Sinfonia nel 1805, Beethoven a soli 35 anni si impose al mondo intero come l'uomo nuovo della musica.
_______________________________________________________

Giovedì 6 Dicembre (ore 20.30 Turno A)
Venerdì 7 Dicembre (ore 20.30 Turno B)

Biglietti presso la Biglietteria del teatro (tel.051529999)
On line www.comunalebologna.it oppure www.charta.it

(Francesca Parisini – Ufficio Stampa)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.