Ancona: NOTRE DAME DE PARIS dal 22 al 27 marzo


17 Mar 2003 - News live

Mancano pochi giorni e finalmente anche il pubblico marchigiano potrà assistere all'evento teatrale degli ultimi anni. Da sabato 22 marzo, infatti, e fino a giovedì 27 marzo Notre Dame de Paris, l'opera musicale di Riccardo Cocciante e Luc Plamondon con testi italiani di Pasquale Panella prodotto da David Zard, sarà in scena al PalaRossini di Ancona su iniziativa del Comune di Ancona in collaborazione con le società Anno Zero e Studios.
L'allestimento di Notre Dame de Paris sarà totalmente integrale, esattamente lo stesso che si è potuto ammirare al Gran Teatro di Roma, all'Arena di Verona e in molti altri prestigiosi siti teatrali.
Il PalaRossini si trasformerà per l'occasione in un accogliente, comodo e modernissimo teatro con circa tremila posti. Un successo senza pari è quello che il kolossal musicale tratto da Il gobbo di Notre Dame , il noto romanzo di Victor Hugo, sta riscotendo anche ad Ancona dove sono stati venduti più di 20.000 biglietti. Meno di mille i posti ancora disponibili per assistere allo spettacolo che dal giorno del suo debutto nel 1998 a Parigi ha ottenuto un successo travolgente in tutto il mondo: oltre 8.000.000 di spettatori, con più di 10.000.000 di dischi venduti.
Notre dame de Paris narra la storia di Quasimodo, il campanaro gobbo della cattedrale di Notre Dame e del suo amore tanto impossibile quanto tragico per Esmeralda, una bella gitana. Un amore condannato dall'ingiustizia e dall'ipocrisia. Quasimodo, costretto dalla sua bruttezza a guardare il mondo dall'alto di una torre, un giorno si innamora perdutamente di Esmeralda che vede ballare e cantare sulla piazza davanti alla cattedrale. Ma Esmeralda è innamorata di Febo, il bel capitano delle guardie del Re. Febo è fidanzato di Fiordaliso, una giovane e ricca borghese, ma la bellezza esotica e sensuale della gitana non lascia indifferente l'uomo che da subito se ne invaghisce.
Ad eccezione della protagonista femminile Esmeralda, interpretata dalla giovanissima argentina Lola Ponce, l'intero cast di cantanti è italiano e volutamente sconosciuto al grande pubblico: Giò Di Tonno (Quasimodo), Vittorio Matteucci (Frollo), Graziano Galà tone (Febo), Matteo Setti (Gringoire), Marco Guerzoni (Clopin) e Claudia D'Ottavi (Fiordaliso).
Il casting è stato accuratamente selezionato e scelto dallo stesso Cocciante e da David Zard.
Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21, domenica 23 marzo è prevista una doppia rappresentazione, ore 16 e ore 21.
I biglietti ancora disponibili si possono acquistare al T.Box (presso PalaRossini – tel. 071.2901224) tutti i giorni dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30.
Ricordiamo i prezzi: per le recite nei giorni feriali poltronissima euro 55,00, I poltrona euro 44,00, II poltrona euro 28,00; per le rappresentazioni di sabato sera e domenica pomeriggio poltronissima euro 66,00, I poltrona euro 50,00, II poltrona euro 33,00.

(fonte: gomarche.it)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.