Ancona: “Incanto alle Muse”, successo consacrato


Barbara Mancia (Ufficio Stampa)

30 Apr 2003 - Commenti live!

Tre sold-out ad accogliere la prima rassegna di musica leggera, firmata dal direttore artistico Pepimorgia, al Teatro delle Muse di Ancona. Claudio Baglioni, Luciano Ligabue e Fiorella Mannoia sono stati i primi tre cantautori di Incanto alle Muse , tre incontri promossi dal Comune dorico su iniziativa dalle società Anno Zero e Capitanicoraggiosi. Un tris azzeccato che ha portato a teatro quasi tre mila persone. Ad evidenziare come la musica d'autore sia figlia dei grandi numeri anche quando è ospite degli storici spazi al coperto. Pubblico soddisfatto e variegato. Giovani soprattutto, spesso troppo distanti dai templi lirici. E soprattutto con la presenza del Liga si sono rotti i tradizionali schemi di look e linguaggi. Ad Aprire la rassegna fu l'8 gennaio un introspettivo Claudio Baglioni, il primo cantante popular a calcare il palcoscenico del Massimo dorico. Un concerto speciale, esclusivo per Ancona e per l'apertura del suo storico teatro verso il nuovo canale delle note d'autore. Travolgente percorso musicale con un assaggio da Questo piccolo grande amore a Mille giorni di te e di me fino ai successi più recenti. Esaurito il teatro anche per il rivoluzionario cantante di Correggio e la rossa signora di Quello che le donne non dicono .
Davvero un bel successo – hanno sottolineato il direttore artistico della rassegna, Pepi Morgia, e gli organizzatori – di cui ci è doveroso ringraziare la Fondazione e l'amministrazione comunale per la splendida riuscita. Dobbiamo ammettere che non è stato difficile riempire il teatro con nomi prestigiosi come questi . Ma il risultato complessivo ha superato le aspettative. Una grande soddisfazione – hanno proseguito – affrontare una rassegna di musica popolare in un teatro come quello delle Muse. E' stato gratificante e piacevole assistere ad un riscontro di pubblico così elevato. Noi abbiamo fatto le nostre proposte ed Ancona ha risposto in maniera strepitosa . E sulla scia dell'entusiasmo si guarda avanti: E' su questi successi che cercheremo di bissare' anche la prossima stagione su cui stiamo già lavorando .
(Barbara Mancia (Ufficio Stampa))


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.