Loïc Perela sta per debuttare SENSES


Redazione

16 Feb 2015 - Danza, News danza

senses_nospots_MusiculturaonlineProseguono ininterrottamente le residenze artistiche al CSC CASA DELLA DANZA di Bassano del Grappa, dove dal 9 febbraio il coreografo Loïc Perela sta portando avanti con la sua crew un nuovo progetto dal titolo SENSES, che condividerà con il pubblico bassanese mercoledì 18 febbraio alle ore 21.00 al CSC Garage Nardini.
“Siamo ancora in contatto con i nostri corpi?” è questa forse la domanda dalla quale inizia la ricerca del coreografo LoÏc Perela, di origine francese, ma basato in Olanda, che in questi giorni di residenza artistica lavora al progetto SENSES, un tentativo di indagare l’evoluzione del rapporto con i sensi, nella condizione degli esseri umani contemporanei.
“Viviamo in un mondo che corre veloce e in rapida evoluzione”, spiega Perela, “dove le nostre vite, e la società stessa, ci costringono a produrre, a consumare in continuazione, sempre, senza saperne davvero il motivo o senza averne piena consapevolezza”.
Forse il rapporto con i sensi, il vedere, l’ascoltare, il sentire, l’annusare e il gustare, si è affievolito, e diventa difficile avere la piena consapevolezza di processi naturali attraverso i quali è possibile scoprire il mondo circostante.
La coreografia indaga anche le possibilità e le conseguenze di cosa accadrebbe se la società o i singoli individui rallentassero il ritmo per prestare davvero attenzione ai sensi.
loic_MusiculturaonlineLoïc Perelà ha iniziato la sua ricerca per SENSES all’inizio del 2014, ma la coreografia debutterà a marzo al Rotterdamse Schouwburg. Nella prima fase del progetto il coreografo si è interrogato sulle influenze dello spazio fisico sui sensi, mentre nella seconda fase si concentra invece sui corpi degli interpreti e la sensibilità delle interazioni tra loro e allo stesso tempo sull’indagare ciò che impedisce alla sensibilità di svilupparsi.
Nello scorso fine settimana Perela ha tenuto un workshop gratuito per i danzatori del territorio, i quali, frequentando costantemente le attività della Casa della Danza, hanno la possibilità di incontrare artisti provenienti da diversi paesi, confrontando così le loro poetiche, i diversi approcci creativi e le modalità di lavoro.

Ingresso libero.

Per maggiori informazioni chiamare lo 0424 519804.

Tag:, , ,