@CasaParenti e le pillole video di Andrée Ruth Shammah


a cura di Vincenzo Pasquali

2 Mag 2020 - News teatro

Proseguono le iniziative on line del Teatro Franco Parenti con la programmazione di materiali da visionare sulla playlist youtube #CasaParenti e la pubblicazione quotidiana delle pillole video di Andrée Ruth Shammah sulla sua pagina facebook e su playlist youtube dedicata.

Nella settimana che va dal 4 al 10 maggio saranno in onda: il classico pirandelliano diretto da Carlo Cecchi L’uomo la bestia e la virtù, più volte ospitato dal Parenti nel corso degli anni (martedì 5 maggio); una pillola letteraria di Gioele Dix dedicata a Gianni Rodari (giovedì 7 maggio) ed infine, l’intervento video di Luciano Floridi dal titolo Una lezione sulla SALUTE ONLIFE, che va ad arricchire l’iniziativa Connessioni Digital Edition  organizzata da Fastweb in collaborazione con il Teatro Franco Parenti e l’Associazione Pier Lombardo (sabato 9 maggio).

Andrée Ruth Shammah

Proseguono contemporaneamente i video racconti quotidiani di Andrée Ruth Shammah, in cui la regista lascia affiorare spontaneamente i suoi ricordi alternandoli a riflessioni sul teatro, sull’arte, la cultura e sul loro ruolo nella situazione drammatica che stiamo vivendo in queste settimane. Le pillole sono fruibili anche in forma di podcast sulla piattaforma spreaker.it.

PROGRAMMA

Carlo Cecchi

Martedì 5 maggio
L’uomo la bestia e la virtù

Memorabile allestimento di L’Uomo, la bestia e la virtù, portato in scena nel 1976 con innumerevoli riprese fino a questa edizione televisiva del 1991. Negli anni successivi il maestro fiorentino ha messo in scena altri capolavori di Pirandello come Sei personaggi in cerca d’autore e, nel recente passato, Enrico IV. Ecco le sue parole sul rapporto con il premio Nobel siciliano: “Con Pirandello ho un rapporto doppio: lo considero, come tutti, il più grande autore italiano. E anche il più insopportabile. (…) Ma Pirandello è un punto focale, un nodo centrale nella tradizione del teatro italiano e va affrontato col rispetto che gli si deve”. La critica, nell’applaudire Carlo Cecchi regista e interprete nelle  messe in scena pirandelliane, ha sottolineato come la modernità, la freschezza e l’essenzialità siano caratteristiche fondamentali del suo teatro e come Cecchi sia capace di creare spettacoli acuti e sorprendentemente ironici, di folgorante semplicità. Nel cast, tra gli altri, Raffaella Azim, Marina Confalone, Roberto D’Amico.

Gioele Dix (foto di Laila Pozzo)

Giovedì 7 maggio
Pillola video di Gioel Dix – Gianni Rodari

Gioele Dix propone sui social media appuntamenti letterari sotto forma di pillole video, interpretazioni inedite e personali delle pagine scritte più amate dall’artista, che non ha mai fatto mistero della sua grande passione per la letteratura, dimostrata anche con i Giovedix letterari, gli incontri di Gioele Dix al Teatro Franco Parenti, che per anni (a partire dal 2013), hanno rappresentato un appuntamento unico ed originale, affollato e accolto calorosamente dal pubblico.  Questa pillola è dedicata ad una favola di  Gianni Rodari “Il paese senza punta”, una storia tratta dalle “Favole al telefono” del più celebre scrittore italiano per l’infanzia del XX secolo. Un viaggio per tutti i bambini a casa in quarantena che potranno vivere una delle avventure di Giovannino Perdigiorno nel paese senza punta, dove tutti sono gentili, gli spigoli sono rotondi, i tetti sono fatti a pagoda, le rose non hanno le spine. “Questa volta ho voluto pensare a tutte le bambine e i bambini che studiano da casa e a chi li segue ogni giorno! Tra un compito di italiano e uno di matematica facciamo una pausa leggendo una delle avventure di Giovannino Perdigiorno di Gianni Rodari?”  Gioele Dix

Luciano Floridi

Sabato 9 maggio
Luciano Floridi –
Una lezione sulla SALUTE ONLIFE

Fastweb, in collaborazione con il Teatro Franco Parenti e l’Associazione Pier Lombardo, presenta una serie di appuntamenti con alcuni dei protagonisti della vita civile e intellettuale italiana dal titolo Connessioni Digital Edition. Interventi di valore da relatori d’eccezione, per generare stimoli e riflessioni. Dopo Massimo Recalcati, Philippe Daverio e Daria Bignardi è la volta di Luciano Floridi in un intervento dal titolo Una lezione sulla SALUTE ONLIFE, in cui ci parla dell’informazione transdiegetica, di come cambia il rapporto con le informazioni e la loro narrazione. E soprattutto come questo si relaziona con le app di tracciamento, strumento tanto dibattuto in questo periodo di pandemia. Luciano Floridi, una delle voci più autorevoli della filosofia contemporanea, è professore ordinario di Filosofia ed Etica dell’informazione all’Università di Oxford, dove dirige il Digital Ethics Lab, e chairman del Data Ethics Group dell’Alan TuringInstitute, l’istituto britannico per la data science. Per Raffaello Cortina Editore ha già pubblicato La quarta rivoluzione. Come l’infosfera sta trasformando il mondo (2017).

Link

Tag:, , , , , , , ,