Arto Lindsay a Carte Blanche


Redazione

9 Giu 2015 - Musica live, News live

carteblanche_Arto Lindsay_MusiculturaonlineDopo lo straordinario successo del primo appuntamento con Michel Portal dello scorso settembre, torna Carte Blanche, la rassegna con la quale Palazzo GrassiPunta della Dogana, in collaborazione con il Teatro Fondamenta Nuove, apre le porte agli artisti più significativi della scena musicale o teatrale con concerti, performance o spettacoli ideati specificamente per i luoghi.
È ora la volta di Arto Lindsay, artista che da oltre quarant’anni si muove in modo originalissimo tra musica e arti visive e performative. Tra i principali esponenti della No Wave newyorkese di fine anni ’70, ha creato una musica inafferrabile che si muove tra Brasile e rock, tra dolcezza e rumore, collaborando con artisti come Vito Acconci, Laurie Anderson, Matthew Barney, Caetano Veloso o Rirkrit Tiravanija e rielaborando in modo personalissimo il concetto di “parade” dei carnevali brasiliani.

Giovedì 18 giugno 2015 (ore 21) – Teatrino di Palazzo Grassi
Concerto di Arto Lindsay Band
ARTO LINDSAY BAND
Arto Lindsay | chitarra, voce
Luis Filipe de Lima | chitarra a sette corde
Marivaldo Paim | percussioni
Stefan Brunner | effetti, spazializzazione
Concerto a ingresso libero fino a esaurimento posti.
(Si consiglia la prenotazione: teatrino@palazzograssi.it)

Venerdì 19 giugno 2015 (ore 17) – Punta della Dogana
Performance / Conversazione di Arto Lindsay e Anicka Yi
Arto Lindsay realizzerà, insieme all’artista coreana Anicka Yi, una performance-conversazione nello spazio museale di Punta della Dogana, aperta a tutti i visitatori della mostra “Slip of the Tongue” a cura di Danh Vo e Caroline Bourgeois.
Il tatto e l’olfatto sono al centro della ricerca artistica di Anicka Yi. I suoi lavori spesso consistono nell’inserimento in beni di consumo e negli imballaggi di odori, sapori e consistenze di materiali deperibili come tempura di fiori, miele, lumache, in modo da suscitare ricordi sensoriali contrapponendosi alla tendenza dell’arte all’archiviazione, all’immutabilità e alla monumentalità.

A partire dalle ore 16.30 i residenti della città di Venezia possono accedere a Punta della Dogana gratuitamente su presentazione della carta d’identità.
Tutti gli appuntamenti del Teatrino sono comunicati e costantemente aggiornati sul sito di Palazzo Grassi nella rubrica Attività (www.palazzograssi.it) .

Tag:, , , ,