Roma: Evelyn Glennie per l'Accademia di Santa Cecilia


8 Feb 2003 - News classica

Auditorium-Parco della Musica, Sala Santa Cecilia , Viale de Coubertin
Sabato 15 ore 18.30 Turno A-A1
Lunedì 17 ore 21 Turno B
martedì 18 ore 19.30 Turno C

Evelyn Glennie, la maga delle percussioni, l'artista che per prima ha elevato questi strumenti al rango di solisti insieme a grandi orchestre, la musicista per la quale i più importanti compositori hanno scritto appositamente nuove partiture, sarà di nuovo ospite dell'Accademia di Santa Cecilia per i concerti della stagione sinfonica. E stavolta sarà un'altra donna a dirigerla, Marin Alsop, newyorkese, direttore principale della Colorado Symphony, una delle bacchette più prestigiose d'oltreoceano, allieva prediletta di Leonard Bernstein e Seiji Ozawa, al suo debutto in Italia. Insieme le due artiste sabato 15, lunedì 17 e martedì 18 febbraio, presenteranno un lavoro di James MacMillan VeniVeni Emanuel per percussioni e orchestra, pensato appositamente per la Glennie.
Il pubblico romano conosce già la straordinaria musicalità della Glennie, che ha riscosso trionfali successi nelle precedenti stagioni. In questo brano dal contenuto religioso l'autore ha usato strumenti diversi che permettono all'interprete di mostrare la sua versatilità .
Il concerto si apre con la Sinfonia n. 49 di Haydn La passione . Composta nel 1768 appartiene a un gruppo di sinfonie che rimandano allo Sturm und Drang . Il concerto prosegue con il brano di Macmillan per concludersi con la Sinfonia n. 4 in fa minore op. 36 di Čiakowski. Scritta nel 1877, questa sinfonia segna un decisivo passo nell'ambito della produzione sinfonica čaikoskiana, in quanto si caratterizza oltre che per l'elevato livello stilistico dei quattro movimenti, anche per il contenuto tragico e appassionato.
Marin Alsop ha vinto il Koussevitzky Conducting Prize di Tanglewood nel 1989, nello stesso anno anche il Leopold Stokowski di New York. E' spesso ospite della maggiori orchestre americane ed europee, di recente è stata nominata direttore principale della Bournemouth Symphony Orchestra. Violinista autodidatta, nel tempo libero si diverte a suonare il violino in un gruppo jazz String Fever da lei fondato.

Informazioni e biglietti:
tel. 06 80241350 06 80241351 0668801044
www.santacecilia.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.