Polverigi (AN): La Scatola dei Suoni


14 Feb 2003 - News classica

Digitale e nuove tecnologie informatiche hanno rivoluzionato profondamente il nostro modo di essere, di pensare, di comunicare. Anche nella musica, così come in ogni settore dell'arte, l'ingresso degli strumenti informatici ha ampliato gli orizzonti della creatività e delle possibilità espressive, oltre che delle opportunità professionali offerte ai musicisti.
Di informatica musicale si occupa La Scatola dei Suoni , laboratorio aperto dal centro Studi Musicali di Inteatro presso Villa Nappi di Polverigi, antico edificio settecentesco trasformato in un luogo di alta formazione nei diversi settori artistici, dagli studi coreografici al perfezionamento musicale. Con i suoi due corsi attivati, la SCATOLA DEI SUONI offre una straordinaria opportunita' di formazione e ricerca offerta da un lato a musicisti professionisti, e dall'altro a bambini e insegnanti delle scuole di base. Il primo di questi è il Corso di Perfezionamento in Tecnologie Informatico Musicali aperto a giovani musicisti, con il sostegno del Ministero per i Beni e le attività culturali e la Provincia di Ancona, e in collaborazione con l'azienda marchigiana leader nel settore degli strumenti musicali ROLAND-Europe. Nel team dei docenti sono state chiamate alcune tra le più qualificate presenze del panorama della composizione, direzione e esecuzione musicale contemporanea. Coordina il corso il M Enrico Cosimi, uno dei massimi esperti del settore. Sabato e domenica, sotto la guida del M Giuliano Palmieri, si conclude la prima sessione di corso: argomento dell'incontro sarà l'interazione tra gesto e suono, alla ricerca di nuove espressioni ove musica, teatro, danza e visione si trasformano grazie alla tenoclogia digitale nel momento stesso della loro generazione. All'interno della Scatola dei Suoni c'è poi il nuovo progetto coordinato dalla Prof. Alessia Mortaloni, musicista, legato all'uso dell'informatica musicale nella scuola per lo sviluppo delle abilità creative e come attività trasversale a tutte le discipline scolastiche. Il progetto si articola attraverso corsi di formazione per gli insegnanti e corsi per bambini e ragazzi all'interno della quale si sperimentano giocando le nuove frontiere del digitale , dal Teatro dei Suoni (i bambini si muovono e generano così la musica), ai software interattivi sotto forma di storie animate, quiz, giochi ritmici e melodici. Il Corso di Formazione per insegnanti ed i laboratori di informatica per gli scolari alcuni dei quali in via di svolgimento hanno ottenuto il riconoscimento del Provveditorato agli Studi e della Provincia di Ancona.

Info:
INTEATRO Villa Nappi, 60020 Polverigi (An)
tel. 071 9090007 – fax 071 906326

(Simona Marini Ufficio Stampa)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.