La Stagione 2021-2022 del Teatro del Navile di Bologna


a cura della Redazione

11 Nov 2021 - News teatro

Al Teatro del Navile di Bologna, da venerdì 12 novembre fino al 14 maggio, prende il via la nuova stagione 2021/2022 con 27 spettacoli di teatro, poesia e musica.

Al via la nuova stagione del Teatro del Navile di Bologna, che riapre con una programmazione di 27 spettacoli di teatro, poesia e musica, grazie alla collaborazione con Radio Parola, Michela Merighi Management, Parole e Dintorni di Riccardo Vitanza, CineuraniA, Eurovideo, PMStudio, Il Fortunale – Compagnia Teatrale Romantica e Gotica, Atto Due e l’Associazione Ad Majora.

Ad aprire la stagione 2021-2022, venerdì 12 novembre, alle ore 21 è Radio Parola con il nuovo testo di Luigi Monfredini Salgari e i nostri inviati nel mondo dei pirati.”, uno spettacolo di canzoni, satira, interviste, letture e soprattutto emozioni messe in scena dalla redazione di Radio parola che inquieta e non consola, formata da Gioia Cacciari, Alessandro PilloniLuigi Monfredini Jacopo Bonora.

Sarà Francesco Maria Gallo ad aprire la rassegna di Musica in Teatro con “Discesa all’inferno”, uno spettacolo quadridimensionale tratto dal suo album “Inferno” – opera rock electro sinfonica.

“Discesa all’Inferno” unisce musica, teatro, danza contemporanea e arti visive: quattro differenti linguaggi attraverso i quali Francesco Maria Gallo, accompagnato da Simona Rae (nel ruolo di Francesca), Manuel Auteri (voce), Pietro Posani (chitarra) e Renato Droghetti (piano), riproporrà dal vivo la sua personale visione del girone dell’Inferno dantesco contenuta nell’album “Inferno”. I visual e le luci sono a cura di Federica Lecce, il sound design dello show di Rodolfo Rod Mannara, mentre le coreografie sono state ideate e verranno messe in scena da Martina Danieli Francesco Leone.

Nel corso dello spettacolo, prodotto da Michela Merighi Management, interverrà anche Nino Campisi, già protagonista del cortometraggio Caronte”, candidato all’International Short Film Festival di Berlino nella sezione film musicali, al Sedicicorto Forlì International Film Festival e al Belo Horizonte International Short Film Festival.

Drammaturgia e Teatro

Anche quest’anno ritorna “Radio Parola”, con i testi in versi e irriverenti di Luigi Monfredini, attore e scrittore, che insieme a Gioia Cacciari, Alessandro Pilloni, e le musiche di Jacopo Bonora presentano tre fantastiche rivisitazioni letterarie: “Salgari e i nostri inviati nel mondo dei pirati” (12-13-14 novembre), “Omero, un cantautore. Storie di guerre e d’amore” (11 e 12 dicembre); “Pinocchio ribelle dal legno alla pelle” (29 e 30 gennaio);
Tra le novità teatrali “Una notte a San Pietroburgo ti ho visto sognare” di e con Antonio Ricossa ( il 19 novembre), affiancato da Alessandra Mostacci Lucrezia Bighouse.

Tra le presenze più importanti e significative della stagione quella di Mila Moretti che torna al Teatro del Navile con due spettacoli: la regia di Love’s Kamikaze di Mario Moretti, autore e regista annoverato tra le più importanti personalità della drammaturgia contemporanea, a cui la figlia Mila rende omaggio; e “Juliette” una novità assoluta di Fernando Arrabal (al Teatro del Navile dall’8 al 10 aprile) dove Mila Moretti interpreta Juliette Greco guidata dalla sapiente regia di Sergio Aguirre.

La Compagnia Teatrale Romantica e Gotica Il Fortunale presenta in stagione quattro produzioni firmate dal regista Guglielmo Del Sante: “Le Villi – Decadenza, spettri, tradimento” (il 21 gennaio); “Salomè – Lussuria, follia, santità” (il 18 marzo), “Incubo” (28 e 30 aprile), uno studio sull’opera di Marius Von Mayenburg; e “Navile Horror Show” (20 e 21 maggio), una produzione pensata per il Teatro del Navile.

Nino Campisi e allievi

Mentre Gioia Cacciari Nino Campisi porteranno in scena, nel giorno della memoria, “Destinatario sconosciuto” di Katherine Kressmann Taylor (il 27 gennaio).

E ancora “Senza filtro” il cabaret al femminile di e con Maria Grazia Ghetti in tre puntate a partire dal 22 gennaio.

Da segnalare la novità assoluta di Francesca Rossi con Jurta Produzioni che ritorna in teatro con “Invisibile – quadri di una pandemia” e “Muta – onore al padre e alla madre” (27 gennaio), seguita da “Bella de casa” uno spettacolo con aneddoti, canzoni, narrazioni sulla Roma antica e di periferia (25 marzo).

Nino Campisi ritorna alla poesia con il recital I Canti di Castelvecchio di Giovanni Pascoli, accompagnato dalle musiche originali di Stefano Ciccolo (11 febbraio).

Musica in Teatro

Sarà Francesco Maria Gallo ad aprire la rassegna di Musica in Teatro con “Discesa all’inferno” (il 26 e 27 novembre), uno spettacolo quadridimensionale tratto dal suo album “Inferno” – opera rock electro sinfonica.

Mentre Paolo Piermattei presenta in versione performantica e teatrale il suo primo disco Le Voci del Piano di Sopra (3 dicembre).

Torna sul palco del Teatro del Navile “Cuore di Vinile”, il format di Musica in Teatro con i cantautori Marco Belluzzo, Chiara Bincoletto, Gian Luca Naldi Marcello Romeo (dal 18 dicembre a cadenza mensile).

E come ogni anno il 4 marzo, per il compleanno dell’amico e padrino del Teatro del Navile, ci sarà il Concerto per Lucio organizzato dall’Associazione Ad Majora (l’incasso della serata sarà donato all’Associazione Amici di Luca).

Informazioni

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *