Il tenore JUAN DIEGO FLOREZ ad Ancona per Corelli


29 Apr 2004 - News classica

La bellezza del timbro, la chiarezza della dizione, la lodevole tecnica del fiato, ( ) il tenore Florez che manda in visibilio il pubblico con la celebre dei nove do che canta come fosse niente . Colpo grosso al Comunale bolognese che s'è aggiudicato Florez ( ), sempre più l'immagine della perfezione formale, dell'eleganza e dell'ebbrezza insieme, unite a una gioia canora che si trasmette irrefrenabile ( ), la facilità di un'emissione miracolosa, la leggerezza del portamento scenico: non si sa da dove cominciare l'elogia; e ogni volta sembra che sia riuscito a superare se stesso , semplicemente superlativo .
Le frasi sopra riportate sono le briciole delle recenti recensioni critiche a La Fille du Règiment di Donizetti che Florez ha interpretato a Bologna solo qualche settimana fa suscitando l'entusiasmo generale di un teatro gremito sera dopo sera. Gli impegni del fenomeno peruviano, Juan Diego Florez prevedono, oltre alle opere, un fitto calendario di recital in tutto il mondo. Il primo recital quest'anno in Italia è quello alle Muse di Ancona, sabato 12 giugno per la serata che il Consiglio di Amministrazione della Fondazione teatro delle Muse ha deciso di dedicare alla figura del grande tenore di Ancona, Franco Corelli.
Sebbene il repertorio del trentunenne Flores sia quello del belcanto, non si poteva scegliere tenore migliore per la serata di Gala in omaggio a Corelli perchè la gioia dell'ascolto e la presenza scenica sembrano davvero accomunarli.
Juan Diego Florez, tenore peruviano, 31 anni e una folgorante carriera battezzata al Rof nel 1996 quando, appena uscito dall' Istituto Curtis a Filadelfia, sostituisce Bruce Ford in Matilde de Shabran: un successo assoluto che lo porta nello stesso anno alla Scala dove Riccardo Muti lo vuole alla prima del 7 dicembre nell'Armida di Gluck. Un tenore che, pur non riproducendo le caratteristiche di tenore drammatico del grande Corelli, miete consensi in Europa e negli Usa, vince importanti premi internazionali (Abbiati, l'Opera Award, Cannes, ecc.).

www.teatrodellemuse.org


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.