Il pragmatico sognatore: un ossimoro che definisce “dr.gam”


di Giosetta Guerra

4 Lug 2016 - Commenti live!, Musica live

DAVIDES

Rimini, 30 giugno 2016. Desta un forte interesse l’originale personalità di Andrea Gamurrini, in arte dr.gam e l’uscita del suo primo album d’inediti “Another family”.
Cantante, chitarrista, compositore/autore e produttore, Andrea nasce il 25 gennaio 1971 e, dopo tantissimi anni di gavetta around the world che lo formano e lo portano a raggiungere una forte maturità musicale, ritiene sia giunta l’ora di raccontarsi con la sua musica, convinto che chi ha le basi forti difficilmente cade, come un albero con grosse radici difficilmente verrà abbattuto da una folata di vento.
Determinazione ed umiltà esemplari lo accompagnano nella  sua insaziabile ricerca di nuove esperienze formative, assetato di conoscenza affronta una costante diatriba interiore fra due pilastri della sua vita: la scienza e la musica. Un’evidente antitesi che ne esalta l’originalità.
Affronta studi scientifici, che lo affascinano, affiancandoli ad uno smisurato ed incondizionato amore per la musica che lui definisce “magia”, della quale non può fare a meno, perché non può rinunciare alle emozioni che essa suscita, a quel qualcosa che si muove dentro lo stomaco, ai picchi di endorfina che essa provoca.
La musica lo spinge ad uscire dal territorio natio, come un bluesman alla ricerca della sua serenità e saranno proprio i suoi viaggi, le nuove conoscenze, i nuovi amori, ma soprattutto l’ascolto degli altri, che fungeranno da muse ispiratrici per i suoi testi.
Nel cd prossimo all’uscita narra di aneddoti dei suoi viaggi, della sua unconventional family, di vita quotidiana, di amore, di proteste ad un mondo fatiscente e lo fa regalando se stesso, il cuore e la testa, sedi della parte più istintiva e di quella più razionale, la più intima e la più cerebrale di un mondo svelato in entrambe le sue facce: la più oscura, quella delle passioni più radicate, violente ed ancestrali ma anche dell’amore e la più illuminata supportata dalla fedefoto Musiculturaonline scientifica.
Da qui nasce il suo nome: “dr.”, cuore del suo nome Andrea e “gam”, la testa del suo cognome.
Andrea è un amante delle persone semplici ma nel contempo è attratto dal mistero e dalla complessità dell’essere umano, nella vita non si accontenta di ciò che vede, che è scontato, ma è alla continua ricerca dell’innovativo: “L’uomo per paura si spinge nella direzione opposta alle novità, io invece credo che nel non conosciuto ci siano grandi opportunità di conoscenza e di miglioramento”.

Tag:,