I Quintorigo aprono Percuotere la mente a Rimini


26 Giu 2004 - News live

L'estate musicale riminese è ancora una volta contrassegnata dalla nuova musica. Percuotere la mente, percorso dedicato ai nuovi percorsi musicali, alle sperimentazioni, alla ricerca e agli incroci tra generi musicali diversi e differenti linguaggi artistici, sezione della Sagra Musicale Malatestiana, promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini, presenta sei eventi musicali di grande interesse.
La rassegna, come sempre ospitata alla Corte degli Agostiniani di Rimini in via Cairoli, 40, si apre martedì 29 giugno 2004 (ore 21.15) con l'incontro tra i Quintorigo ed il fisarmonicista Antonello Salis. Una serata di grande musica con la voce inconfondibile di John di Leo, la ricerca musicale dei suoi partner d'avventure sonore (Valentino Bianchi al sassofono, Andrea Costa al violino, Gionata Costa al violoncello e Stefano Ricci al contrabbasso) e la poliedricità di Salis.
L'insolito quintetto, con un piede nelle sonorità del Balanescu Quartet e un altro tra le chitarre distorte del rock più duro, mescola emozioni in una centrifuga musicale alimentata da un intreccio di archi, fiati e una voce, quella di John Di Leo, con quel suo inconfondibile stile fatto di impennate folgoranti, scarti improvvisi, continui saliscendi lungo scale e registri impervi. Il risultato è quello di un singolarissimo intrico di sonorità graffianti, ritmi obliqui, ironie espressive, acrobazie vocali strazianti che sfociano in quel triangolo virtuoso in cui il jazz, il rock e la musica d'ispirazione classicheggiante si rimandano echi e suggestioni.
Alle spalle del gruppo una lunga esperienza live con musicisti jazz e pop e con studi classici solidi in conservatorio, non per caso tra le loro principali influenze i Quintorigo citano Stravinskij, Miles Davis, Fats Waller, Jimi Hendrix, Faith No More, Herbie Hancock.
Dopo innumerevoli percorsi che li hanno portati attraverso scenari diversi (da Sanremo a Umbria Jazz, dal Premio Tenco al 1 maggio di P.zza San Giovanni ad Arezzo Wave) e dopo collaborazioni dagli esiti geniali (con Enrico Rava, Roberto Gatto, Franco Battiato, Carmen Consoli, Ray Gelato, Bruno Tommaso, Teresa De Sio, per citarne alcuni) sul palcoscenico di Percuotere la Mente i Quintorigo incrociano il più poliedrico fra i jazzisti italiani, Antonello Salis, musicista così grande e così umile il cui cuore contiene tutta la musica del mondo . E' un incontro all'insegna dell'improvvisazione alla ricerca di atmosfere originali e potenti.
In caso di maltempo il concerto si tiene al Teatro degli Atti, in via Cairoli, 40.

Info:
L'abbonamento a sei concerti, in vendita fino al 14 luglio presso il Teatro Ermete Novelli di Rimini (tel. 0541/24152) dalle ore 10 alle ore 14 è di 50 euro (intero) e 40 euro (ridotto speciale Cult Card). Il biglietto per ogni singolo appuntamento, in vendita il giorno prima del concerto sempre al Teatro Novelli (per i concerti al lunedì la prevendita è il sabato precedente) costa 10 euro (intero) e 8 euro (ridotto speciale Cult Card). Nei giorni dei concerti la biglietteria del Teatro Novelli è aperta dalle ore 10 alle ore 13 e la biglietteria della Corte degli Agostiniani dalle ore 19 alle ore 21. Non si accettano prenotazioni telefoniche.
Per informazioni: Ufficio Attività Teatrali Comune di Rimini, tel. 0541/51351 – 23847


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.