Estate in Musica con il festival Archi in Villa Baruchello 2022 – La Grande Musica anche per ragazzi


a cura della Redazione

11 Lug 2022 - Corsi & Concorsi, Festival

Dal 25 al 30 luglio a Porto sant’Elpidio (FM) per bambini, ragazzi e docenti tanti laboratori e corsi per vivere la Grande Musica sin dai 2 anni in su. Laboratori di musica in gioco, dai 2 agli 11 anni; corsi propedeutici per conoscere e cominciare a suonare uno strumento musicale; un laboratorio orchestrale per giovanissimi musicisti, e workshops per docenti.

I laboratori di musica in gioco propongono attività per una propedeutica in sintonia con l’età evolutiva fatta di suono, musica e sensorialità. Si comincia con “La Musica Giocata” atelier multipercettivoper bambini dai 2 ai 6 anni, condotto da Sabrina Simoni da Forme Sonore aps di Bologna, nota al grande pubblico per essere direttrice del Piccolo Coro dell’Antoniano. Particolarità della Musica Giocata è l’attenzione didattica dedicata allo sviluppo dei contenuti che sono andati evolvendosi in un atelier multipercettivo, unico nel suo genere, dove il bambino (insieme al suo nucleo familiare) può vivere l’esperienza sonora e sensoriale per ampliare capacità cognitive in modo armonico e in equilibrio con il proprio sviluppo psicofisico.

Dai 7 agli 11 anni 5 laboratori musicali per sperimentare aspetti ritmici, melodici fino ad incontrare le storie in musica dell’Opera. Tante attività in forma di gioco per un’educazione musicale che permette la conoscenza delle possibilità sonore del corpo umano (gesti, suoni e voce) e consente ai bambini di entrare in un mondo sonoro, di parteciparvi attivamente in prima persona, esplorando e manipolando le componenti del fenomeno musicale al fine di acquisire la capacità di interpretare e produrre musica in modo creativo.

La musica gioca un ruolo importante nella formazione del bambino. Essa infatti trova la propria collocazione naturale nel contesto dell’educazione alle arti e, assieme alle arti visive e al teatro (ma anche all’educazione letteraria), concorre a sviluppare un insieme significativo di attitudini, saperi e abilità. Attraverso l’esperienza artistica, sia di tipo produttivo che ricettivo, il bambino affronta esperienze estetiche ed emotive insostituibili, che ne allargano l’orizzonte umano, aggiungendo profondità e significato alla sua vita. L’esperienza sonora è uno dei veicoli primari nella costruzione del mondo intellettivo ed affettivo della persona.

Le diverse attività proposte durante i laboratori verranno effettuate in situazioni coinvolgenti che abbiano come momento centrale il “fare musica in modo giocoso”, utilizzando ogni mezzo a disposizione: dal corpo, alla voce, agli oggetti, agli strumenti musicali didattici veri e propri.

Attraverso il canto, l’ascolto, il movimento e la danza si arriverà progressivamente alla percezione e all’interiorizzazione delle strutture musicali riferite al ritmo, al tempo, alla forma musicale ed alle caratteristiche del suono: durata, intensità, altezza e timbro. Musicisti e Docenti esperti sono Elisa Ercoli, Martina Quadraroli e Stefano Rocchetti, la cui competente e gioiosa collaborazione ha costruito la crescita del festival. I laboratori che propongono sono: un laboratorio ritmico di body percussion, uno per esplorare le relazioni tra Musica ed Arti visive ed un altro per imparare le Danze storiche, con il M° Stefano Rocchetti alla scoperta dei suoni dei Cartoons e del magico mondo dell’Opera.

Laboratori esperenziali per conoscere e cominciare a suonare uno strumento musicale sono quelli che introdurranno i bambini dai 7 ai 13 anni al pianoforte, alla chitarra, al violino ed alle percussioni condotti da musicisti esperti ( Luca Conti, Ludovico Mennò, Nena Tintor e Laura Conca) che propongono un approccio guidato allo strumento per scoprirne qualità, sonorità e metodi propedeutici, chissà se lo strumento scelto non diventi un compagno per ampliare la propria espressione e divertimento per la vita!

Laboratori Musica in Gioco: https://www.clubdellamusica.it/introduzione-laboratori/

Per gli adolescenti e ragazzi dai 10 ai 20 anni che suonano già uno strumento musicale: un laboratorio orchestrale! Sei giorni di laboratorio orchestrale dove gli studenti di scuole musicali e dei conservatori formeranno, in collaborazione col festival, un’orchestra sinfonica con il direttore M° Luca Mengoni alla guida e le tutor M° Elisa Cimadamore, M° Daniela Fiorani, M° Nena Tintor e M° Letizia Illuminati. L’orchestra si esibirà nella giornata conclusiva del Festival sul palco del Teatro delle Api di Porto sant’Elpidio.

Gli allievi avranno la possibilità di lavorare insieme e di condividere per una intera settimana un percorso musicale-culturale contribuendo ognuno con il proprio strumento e le proprie competenze a costruire un repertorio sinfonico dal classico alle più belle colonne sonore.

Fare musica insieme è crescere insieme: la musica è un contagio positivo che consente di esprimersi e di ricevere l’espressione altrui in un mondo colorato di noi e degli altri.

Insieme in orchestra la musica diventa un moltiplicatore del benessere soggettivo e fa sentire il singolo in un gruppo che lo libera, produce benessere tramite l’espressione, portando dal ruolo di ascoltatori passivi ad essere produttori attivi di musica.

Suonare in orchestra è un’esperienza esaltante di per sé, ma è soprattutto un’esperienza di inestimabile valore per l’educazione emozionale, nell’ambito musicale aiuta a sviluppare l’intonazione, il senso ritmico ed armonico e di capire anche lo stile e il valore di una composizione. Il concerto conclusivo sul palco del Teatro delle Api sarà un’importante occasione di crescita artistica.

In aggiunta, per ampliare l’esperienza musicale di ognuno dei partecipanti, la giovane e brillante Doralia Tomasetti li condurrà in un avvincente laboratorio espressivo-musicale-teatrale: l’Orchestra delle Emozioni sperimentando come ogni individuo è uno strumento unico e speciale, parte di una grande orchestra chiamata Vita. Obiettivo è far conoscere e riconoscere la propria voce e il proprio corpo come espressività e identità; sviluppare la parte musicale, artistica ed emozionale della persona, con uno sguardo importante su come entrare in relazione con sé stessi e con gli altri, affinché questa grande orchestra suoni in armonia.

Laboratorio Musica Insieme: https://www.clubdellamusica.it/event/musica-dinsieme-suoniamo-in-orchestra-e-musicare-la-voce/

Per la sezione dedicata alla formazione per docenti Musica & Maestri 3 coinvolgenti workshops collegati e consecutivi per esplorare proposte didattiche attraverso attività che rappresentano forme innovative del fare musica a scuola: MUSICA ATTIVA – didattica con Musica e Movimento. Docente Uirà Kuhlmann, consulente in Educazione Musicale per Insegnanti, promotore dei tubi sonori in Brasile, è Direttore di Empresa Música e Movimento – Núcleo de Pesquisa e Formação em Educação Musical Ativa Ltda.

Ciò che sarà sperimentato dai docenti partecipanti si tradurrà in numerosi spunti per la trasferibilità in aula e per la costruzione di itinerari didattici musicali che permetteranno di addentrarsi nel mondo sonoro ricco di enormi potenzialità e rispondenti agli obiettivi delle Indicazioni Nazionali.

I workshops saranno prevalentemente pratici, si partirà da esperienze concrete per arrivare agli obiettivi delle stesse. Si svilupperanno approcci all’educazione musicale attiva e le possibilità di lavorare con la musica in modo semplice e coinvolgente. Giochi musicali e musica 3D, dove la pratica e l’atteggiamento musicale sono priorità – un focus completo: musica, movimento, corpo, gioco, estetica e rispetto per il bambino. Obiettivo del corso è comprendere il percorso della conoscenza musicale che inizia nell’Estetica, passa attraverso l’Etica (volontà, creazione, gioco e movimento del bambino) e arriva alla Logica, cioè i contenuti per l’apprendimento musicale. Spazialità e temporalità musicale percepite in 3D.

Sono previsti 3 moduli formativi di 4 ore ciascuno:

Primo modulo – 4/ore: Cerchi!

Cerchi Smontabili come scene, sculture e sonorità saranno esplorate, portandoci in un universo di magia musicale. Come caselle di tabelloni per la creazione di tanti giochi musicali in aula: l’esperienza più pratica dello studente nelle lezioni di musica.

Concetti e forme musicali possono essere ampiamente esplorati con questo materiale, in una modalità divertente: pulsazione, divisione, suddivisione, movimento melodico, fraseggio e tante altre possibilità possono essere sviluppate attraverso creazioni con i cerchi.

Secondo modulo – 4/ore: Boomwhackers

L’uso dei tubi colorati avviene in attività divertenti, piene di movimento, stimoli e sfide musicali

Canzoni che nascono da suoni e parole, con temi divertenti. Un panorama di esperienze per vivere insieme la musica e sviluppare modalità collaborative, stimolando la creatività utilizzando i tubi che rappresentano note musicali: il testo ed il suo ritmo scritto nei cartelli compongono delle partiture colorate e stimolanti. L’ascolto attivo è un grande alleato e protagonista della tecnica del suonare i tubi. L’ingrediente segreto è la condivisione!

Terzo modulo – 4/ore: Boomwhackers lanciato

Suona, lancia, collabora e divertiti con i tubi melodici colorati. L’approccio e la matematica del suonare insieme contribuiscono al trasferimento dei tubi al gruppo dei partecipanti, alle possibilità di giochi e alla lettura di mappe per la costruzione di melodie condivise.

Requisiti per i partecipanti: i corsi sono indirizzati agli insegnanti della Scuola dell’Infanzia e Primaria, ai docenti di musica della Secondaria di I grado, ai terapisti e agli insegnanti di sostegno, agli operatori della corporeità e dell’attività fisica, agli insegnanti nelle bande musicali, agli studenti dei corsi universitari in Scienze della Formazione e dell’Educazione, agli studenti dell’indirizzo didattico nei Conservatori di Musica, agli studenti del Liceo musicale e coreutico. Non si richiedono conoscenze specifiche di musica o pratica strumentale.

Workshops per Docenti Musica & Maestri: https://www.clubdellamusica.it/workshops-per-docenti/

Tutte le attività del festival sono organizzate dall’associazione culturale Club della Musica di Porto Sant’Elpidio in stretta collaborazione con il Comune di Porto Sant’Elpidio, con il patrocinio della Provincia di Fermo, della Regione Marche e del Consiglio della Regione Marche.

Puoi guardare e/o scaricare la brochure in pdf:

MODALITÀ ISCRIZIONI E INFORMAZIONI

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.