Dal 29 maggio disponibile il brano “La ruvida estate” de Il Fano


a cura della Redazione

4 Giu 2021 - Dischi

In radio e sulle piattaforme digitali dal 29 maggio il singolo La ruvida estate, del cantautore fiorentino Il Fano. Il brano è apripista dell’ep “cane io”.

(Photo credit: Leonardo Fanini)

Dal 29 maggio in radio e sulle piattaforme digitali il singolo La Ruvida Estate del musicista e cantautore fiorentino Il Fano. Il singolo anticipa l’uscita dell’ep “Cane Io”, di prossima pubblicazione. Registrato, mixato e masterizzato da Gianfilippo Boni al Paso Doble Studio di Bagno a Ripoli, il brano è distribuito dall’etichetta La Stanza Nascosta Records del musicista e produttore toscano Salvatore Papotto, con sede ad Alghero (SS) ma operativa su tutto il territorio nazionale.

“La ruvida estate – racconta Il Fano – nasce durante il primo lockdown. La canzone, un blues ironico ma con aspetti di malinconica voglia di rivincita è ispirata da un sentimento travolgente e positivo nato nel momento più difficile degli ultimi anni: il sogno, ad occhi aperti, di una fuga dalle strade di città e dalle delusioni che ogni giorno ci avvelenano.”

CREDITS

  • Voce: Stefano Fano Benucci
  • Chitarre: Leonardo Ricotti
  • Basso: Lorenzo Forti
  • Batteria: Fabrizio Morganti
  • Sax: Gianluca Baroncelli
  • Registrazione, mixaggio e mastering: Gianfilippo Boni presso “Paso Doble Studio” di Bagno a Ripoli

TESTO

 Accompagnami al mare
 voglio vedere i tuoi capelli volare al vento come ho letto
 nei libri d'amore
  
 Accompagnami al mare
 voglio sentire le tue mani sulla pelle mentre mi spalmi 
 la crema solare
  
 Sei bellissima, accompagnami al mare
 da questo posto di perdenti io voglio scappare
 non so neanche nuotare
 Accompagnami al mare.
  
 Accompagnami al mare
 voglio sentire addosso gli sguardi della gente 
 voglio sentirmi invidiare
  
 Accompagnami al mare
 voglio sentire il sapore del tuo rossetto mescolato 
 a quello del sale
  
 Sei bellissima, accompagnami al mare
 da questo posto di deludenti anche tu vuoi scappare
 mi insegni a nuotare?
 io preferisco annegare
  
 Accompagnami al mare
 voglio guardare il tuo viso che che cambia colore
 alla la luce del sole
  
 Accompagnami al mare
 voglio strappare quella linea sottile che divide 
 il bene dal male
  
 Sei bellissima, accompagnami al mare
 da questo posto di perdenti anche tu vuoi scappare
 io non so neanche nuotare
 Accompagnami al mare.
  
 Questo mondo ti prende, ti rompe le ossa,
 è una trappola, un circo, una scatola rotta,
 oggi non puoi sbagliare, accompagnami al mare,
 Accompagnami al mare,
 è una ruvida estate,
 Accompagnami al mare.

BIO

Classe 1972, Il Fano è un musicista e cantautore fiorentino. Nel 1993, sull’onda dell’ammirazione per Bruce Springsteen, da sempre suo nume tutelare, dà vita alla sua prima band, Little Bastard, con gli amici Stefano Mordenti (batteria) e Edoardo Pontieri (basso). Nel 1996 i Little Bastard cambiano nome in W66 e iniziano un’intensa attività live nell’hinterland toscano, conquistando un notevole seguito di pubblico e di critica. Del 2005 è il loro primo album, “Roulette”. Nello stesso anno avviene il prezioso incontro tra Il Fano e Rodolfo Banchelli, che diventerà figura di riferimento per l’artista fiorentino. I W66 ottengono numerosi riconoscimenti: tra gli altri, nel 2005, il Premio Odoardo Spadaro al Teatro Puccini, con il brano Il mio quartiere e, nel 2007, il premio Certosa Relais, con il brano Sara. Dopo lo scioglimento del gruppo, Il Fano decide di intraprendere la carriera solista. Ha all’attivo l’album “Tequila e Metano” (2012), di prossima pubblicazione anche sulle piattaforme digitali. “Tequila e Metano”, dal sound metropolitano e notturno, vede la produzione artistica di Gianfilippo Boni (presente anche al piano), e la partecipazione di Bernardo Baglioni, già chitarrista di Noemi, alla chitarra, di Lorenzo Forti (collaborazioni con Morandi, Pausini, Oxa…) al basso e di Gianmarco Colzi (polistrumentista ed ex batterista dei Litfiba) alla batteria.

WEB

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *