Visita la vecchia versione della rivista su questo indirizzo http://www.musiculturaonline.it/musicult

Silver and gold – Sufjan Stevens

Il genio musicale del Michigan, Sufjan Stevens, riprende le tradizioni di Natale (e ci mette del suo).


Pierluigi Bernabei

Qualcuno avrà sicuramente strabuzzato gli occhi (o meglio le orecchie…) dallo stupore quando ha visto / sentito il cofanetto di Natale di Sufjan Stevens: musiche tradizionali riviste, riarrangiate e riscritte insieme a pezzi inediti (e non è la prima volta!).

Silver and Gold - Sufjan Stevens
Silver and Gold – Sufjan Stevens – copertina del CD

Il fatto è Sufjan, pur rimanendo sempre coerente nel suo filo logico-musicale, è sempre capace di sorprendere. Sufjan è pur sempre uno straordinario genio della musica folk, della musica tradizionale e folkloristica e cosa c’è più di tradizionale dei canti di Natale?

Soprende l’uso innovativo di una grandissima gamma di strumenti e l’uso minimalista e moderno dei cori.

Traspaiono sempre, nella musica e nei testi, quelle sensazioni contrastanti di gioia, tristezza e ironia che ormai fanno parte del genoma di tutti gli album di Sufjan e che  rende uniche le sensazioni durante l’ascolto.

Un invito all’ascolto: http://music.sufjan.com/album/silver-gold

 

Commenti

commenti