Visita la vecchia versione della rivista su questo indirizzo http://www.musiculturaonline.it/musicult

“Ricostruire l’umano” è il tema dell’VIII edizione del “Filofest 2019”


a cura della Redazione

Dopo l’appuntamento “Aspettando il Filofest” del primo agosto ad Ortezzano, il “Filofest 2019” continua il suo itinerario nel fermano dal 28 al 31 agosto, nei Comuni di Pedaso, Montegiorgio, Falerone e Servigliano.

Alti contenuti, linguaggio accessibile, nei luoghi della quotidianità. Su questa scommessa si fonda FILOFEST. La possibilità di praticare una sorta di filosofia di strada, uscendo dai ristretti recinti accademici.
La filosofia è nata, del resto, nelle piazze dell’antichità greca. Li si dialogava su come vivere in modo saggio e virtuoso, in relazione con la natura, con se stessi, con la comunità.
Il senso di disorientamento e di malessere che attraversa, nell’attuale fase storica, il quotidiano vivere sia nella dimensione personale che sociale, stimola, come non mai, interrogativi, domande, riflessioni. Pone questioni e problematiche, alcune delle quali mai conosciute prima. Sollecita tracce di risposte nella ricerca di percorsi meno accidentati.
FILOFEST, raccogliendo nei luoghi della quotidianità – piazze, bar, locande, teatri, sentieri – quanti hanno a cuore la cura dell’anima e la buona conduzione del suo rapporto con la natura e la comunità, si propone di offrire con linguaggio accessibile ma rigoroso, spazi di approfondimento, di elaborazione e di confronto di idee.

PROGRAMMA

Mercoledì 28 agosto “All’inizio c’è la meraviglia”

Pedaso

Ore 18,30: Lungomare dei cantautori

Camminata filosofica al tramonto

Conducono Pamela Amighini e Andrea Ferroni

Al termine Aperitivo con Cozze di Pedaso a cura di Chalet Matepaya. Costo: 10 euro.

ore 21,00: Lungomare dei Cantautori

Divulgazioni filosofiche e musicali sul detto di Aristotele: La filosofia comincia con la meraviglia

Lettore Andrea Tibaldi; voce narrante e pianoforte Enrico Garlaschelli; contrabbasso Luca Garlaschelli

Giovedì 29 agosto

Montegiorgio

ore 21,00: Chiostro di Sant’Agostino

Ricostruire l’umano

con Mario Polia

Musiche di Maurizio Serafini e Luciano Monceri

Venerdì 30 agosto

Falerone

ore 18,30: Teatro romano

Sogni di una notte di fine estate, raccontando Puck e altri folletti

Cesare Catà

Sabato 31 agosto

Servigliano

ore 18,00: Chiostro Santa Maria del Piano – Borgo Leopardi

Benessere e disuguaglianza. A che punto siamo?

Il ruolo degli attori dell’economia civile e sociale nel contesto odierno

– Tavola Rotonda con:

  • Luigino Bruni, Docente Ordinario di Economia al LUMSA
  • Chiara Volpato, Professore ordinario di Psicologia Sociale presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.
  • Anna Maria Fellegara, Professore ordinario di Economia aziendale presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Piacenza)
  • Paolo Rizzi, Docente associato di Economia all’Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Nicola Cabria, Fondazione Human
  • Modera Raffaele Vitali

ore 20,30: Aperitivo a cura dell’Hotel Ristorante San Marco – da Zenà

ore 21,30: Chiostro Santa Maria del Piano – Borgo Leopardi

Pier Massimo Macchini in Dal provincialotto… al filosofotto

INFO

Commenti

commenti