Visita la vecchia versione della rivista su questo indirizzo http://www.musiculturaonline.it/musicult

Il fascino del Portogallo tra musei e concerti a Torino


Redazione

La Fondazione Torino Musei, attraverso Palazzo Madama e GAM (la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino), invita il pubblico a scoprire il Portogallo, la Lusitania degli antichi romani e soprattutto la patria di grandi esploratori, da Enrico il Navigatore a Vasco da Gama. La mostra Tesori dal Portogallo. Architetture immaginarie dal medioevo al Barocco al Palazzo Madama, con 120 capolavori tra dipinti, sculture, manoscritti miniati, oreficerie, disegni e trattati, illustra i principi e l’evoluzione estetica dell’architettura, esaltandone i valori estetici e decorativi e sottolineandone i significati simbolici e sociali. Una mostra di opere provenienti da musei, chiese e raccolte private portoghesi, frutto di un lungo lavoro di ricerca condotto dal Museu Nacional de Arte Antiga di Lisbona. Un viaggio alla scoperta della civiltà figurativa di una regione europea che attraverso le sue esplorazioni e la sua vasta rete commerciale ha fatto da ponte con le culture del nord Africa, delle Americhe e dell’Asia.
Alla GAM, invece, sarà esposta una retrospettiva dal titolo Julião Sarmento. Lo sguardo selettivo, dedicata al più importante artista portoghese vivente e inserita nella programmazione di “Dialoghi”, il progetto espositivo che punta a instaurare un dialogo tra artisti affermati e attivi sulla scena contemporanea internazionale e opere scelte delle collezioni permanenti. In mostra una selezione di circa 30 opere, tra le più significative nella produzione artistica di Sarmento, danno conto della visione totalizzante del mondo, offerta attraverso differenti mezzi come la fotografia, la pittura e, in tempi recenti, la scultura. Le opere esposte coprono l’intera produzione dell’artista, dalla fine degli anni 70 fino ai lavori più recenti.

TESORI DAL PORTOGALLO: ARCHITETTURE IMMAGINARIE DAL MEDIOEVO AL BAROCCO
(7 maggio – 28 settembre 2014)
Palazzo Madama Torino (Sala Senato)
La mostra è compresa nel biglietto del Museo Civico d’Arte Antica.
Orario: martedì-sabato 10-18, domenica 10-19, chiuso lunedì. La biglietteria chiude un’ora prima
Ingressi: intero € 12, ridotto €10, gratuito ragazzi minori di 18 anni.
Per maggiori informazioni: 011.4433501- www.palazzomadamatorino.it   

JULIÃO SARMENTO. LO SGUARDO SELETTIVO
(13 Giugno – 31 Agosto 2014)
Orario: martedì – domenica 10-18, chiuso lunedì. La biglietteria chiude un’ora prima
Ingressi: € 10 – ridotto € 8, gratuito ragazzi fino ai 18 anni
Per maggiori informazioni: Centralino 011.4429518 – Segreteria tel. 011.4429595 – E-mail gam@fondazionetorinomusei.it

A partire dal 10 luglio Palazzo Madama e la GAM diventano anche le sedi inedite di tre concerti organizzati con la direzione artistica del Folk Club secondo il seguente programma:

Giovedì 10 luglio ore 19 – Armando Corsi & Daniela Garbarino in “Fado”
Concerto a Palazzo Madama – Camera delle Guardie
Armando Corsi - MusiculturaonlineArmando Corsi è universalmente considerato come uno dei migliori chitarristi italiani. Ha collaborato con i migliori cantautori italiani ed è stato per anni al fianco di Ivano Fossati sia in studio di registrazione che in tour. Alcuni anni fa con Daniela Garbarino e altri musicisti ha iniziato a proporre la sua particolare rilettura del fado, la musica popolare portoghese per antonomasia, che è stata portato poi fino a oggi in concerto in numerose date italiane, riscuotendo consensi entusiastici.

Venerdì 11 luglio ore 19 – Frankie Chavez
Concerto alla GAM – Arena Paolini
FRANKIE CHAVEZ PORTRAIT FOR CD COVER AND PROMOTIONAL USEFrankie Chavez è uno dei talenti più promettenti della nuova scena musicale portoghese, indicato da molti come la rivelazione del nuovo rock europeo. Surfista, polistrumentista (suonatore di chitarra acustica ed elettrica, weissenborn, chitarra portoghese e varie percussioni), cantante e autore dei propri brani, Frankie nei suoi concerti miscela una vasta gamma di generi dando vita a un set incendiario tra suoni acustici e rock, psichedelia e blues, senza mai ignorare le sue radici che affondano nel fertile e malinconico humus del fado portoghese. Frankie approccia in modo rivoluzionario la chitarra portoghese: grazie a nuove accordature riesce a unire le tradizionali melodie malinconiche portoghesi a riff tipicamente blues, creando così un suono inedito. Il tutto è filtrato da una sana attitudine rock che rende il suo stile unico e immediatamente riconoscibile. Si presenta in duo con il batterista João Correia.

Martedì 29 luglio ore 19 – Custodio Castelo in “Guitarra portuguesa”
Concerto a Palazzo Madama – Camera delle Guardie
custodio castrelo- MusiculturaonlineCustodio Castelo è oggi il principale alfiere della tradizione della chitarra portoghese nel mondo. Nella sua carriera ha accompagnato le più grandi cantanti di fado, a cominciare dalla mitica Amalia Rodrigues e poi Ana Moura, Misia, Cristina Branco, Margarida Guerreiro e molte altre. Produttore e compositore di vaglia, il suo spettacolo da solista spazia tra la riproposizione di alcune delle melodie più note del fado tradizionale portoghese e sue composizioni originali che, partendo dalla tradizione, si candidano a essere la musica popolare di domani.

Il ritiro biglietti avviene dalle ore 18.
Concerto Armando Corsi & Daniela Garbarino: Biglietto unico 18 Euro
Concerto Frankie Chavez: Biglietto unico per concerto e mostra, 15 Euro
Concerto Custodio Castelo: Biglietto unico 18 Euro
Per maggiori informazioni e prenotazioni: 011.537636 – www.folkclub.it

Commenti

commenti