Visita la vecchia versione della rivista su questo indirizzo http://www.musiculturaonline.it/musicult

Esordio da solista di Luca Fogliati col brano “L’equilibrista”


a cura di Claudia Erba

Dal 14 dicembre in radio e sui digital-stores L’equilibrista, esordio solista del cantautore astigiano Luca Fogliati, accompagnato dal videoclip ufficiale per la regia di Stefano Zonca. Il brano è prodotto e distribuito dall’etichetta la stanza nascosta records di Salvatore Papotto.

Da sabato 14 dicembre inradioe su tutte le maggiori piattaforme digitali L’equilibrista, esordio solistadel cantautoreastigiano Luca Fogliati. Il singolo è prodotto e distribuito dall’etichetta La Stanza Nascosta Records del musicista toscano Salvatore Papotto; ad accompagnare il brano il videoclip ufficiale per la regia di Stefano Zonca.

L’equilibrista è un brano che si muove tra pop e rock melodico, innestando sull’impianto classico della forma canzone un climax ascendente, sonoro ed emozionale, grazie all’inserimento di archi, fiati e leggere distorsioni chitarristiche; suggestivo l’innesto di parti corali.

Ho voluto raccontare – spiega Fogliati – salti nel vuoto senza rete di sicurezza, sospensioni, acrobazie…quel brivido che è la parte più autentica del nostro funambolismo esistenziale. L’ancora di salvezza è rappresentata dagli affetti consolidati, quella cerchia di persone irrinunciabili che amiamo e ci amano incondizionatamente.”

CREDITS SINGOLO “L’EQUILIBRISTA”

  • Testo: Luca Fogliati
  • Musica: Luca Fogliati-Salvatore Papotto
  • Pianoforte: Marco Ordano
  • Voce: Luca Fogliati
  • Cori: Sara Bocchibianchi
  • Arrangiamenti, basso, fiati, archi, tastiere: Salvatore Papotto
  • Chitarre e batteria: Leonardo Clyde Guelpa
  • Registrazione Voci: Mauro Quirico, META Associazione Musica & Teatro Asti
  • Missaggio e mastering: Salvatore Papotto
  • Regia Videoclip: Stefano Zonca

Link social:

Bio

Il cantautore Luca Fogliati nasce ad Asti il 5 maggio del 1991. Il suo è un pop sincero, elegante, profondo con un bouquet di atmosfere attinte dalla migliore tradizione cantautorale italiana. Tra le influenze musicali dichiarate di Fogliati De André, De Gregori, Vecchioni, Guccini, Tenco, Samuele Bersani e i Negramaro. Fondatore e frontman de “I Volume”, affianca all’attività di studio una intensa dimensione live (oltre 150 i concerti dal 2007 a oggi).

Riconoscimenti:

  • Premio della Critica all’Acanto Festival 2010, con il brano “Sei distante”
  • Finale del Contest Ligabue 2011 al CPM di Milano (Presidente Giuria: Mel Previte), con il brano “Vertigine”
  • Finale del Concorso musicale nazionale Senza Etichetta 2015 (Presidente di Giuria: Mogol), con il brano “Chi non muore si rivede”
  • Partecipazione ad Astimusica 2016
  • Premio San Jorio Festival 2016 (Presidente di Giuria: Bungaro)
  • Pubblicazione del singolo “Selfie” (Studiottanta-Fortuna Records di Massimo Visentin, 2018), accompagnato dal videoclip ufficiale per la regia di Francesco Gallero Alloero
  • Pubblicazione del singolo “Chi non muore si rivede” (Studiottanta-Fortuna Records di Massimo Visentin, 2019), accompagnato dal videoclip ufficiale per la regia di Stefano Zonca
  • Semifinale di 1M NEXT, Contest musicale per il Concerto del primo maggio di Roma 2019, con il brano satirico “Selfie”.

L’EQUILIBRISTA – testo

Come un equilibrista
Che cammina sul filo del proprio destino
Seguendo l’istinto di chi sfiderà la sua sorte
Alla vita e alla morte lui non penserà
E quel salto nel vuoto non è che solo il brivido del suo mestiere

E lascerà tutti in sospeso

anche la donna che lo verrà a salvare

L’equilibrista se ne va

L’equilibrista

Stare su quel filo per vedere se da qui riuscirò a toccarti

Stare in bilico sapendo che potrò cadere

sarà come amarti

Prendimi questa notte che ritornerò da te…da te…da te

E quel salto nel vuoto non è che solo il brivido del suo mestiere

E lascerà tutti in sospeso

anche la donna che lo verrà a salvare

L’equilibrista se ne va

L’equilibrista

Stare su quel filo per vedere se da qui riuscirò a toccarti

Stare in bilico sapendo che potrò cadere sarà come amarti

Prendimi questa notte che ritornerai da me…da me Sognami questa notte che ritornerò da te…da te…da te

Commenti

commenti