Visita la vecchia versione della rivista su questo indirizzo http://www.musiculturaonline.it/musicult

Dall’Arte Musicale al Sublime con il “Festival Archi in Villa Baruchello”


di Chetty Moretti

Nell’Estate di Porto Sant’Elpidio (FM) giovani e giovanissimi vivono la Grande Musica al “Festival Archi in Villa Baruchello” e ingresso gratuito ai concerti delle Serate Musicali.

Dal 22 luglio al primo settembre con il Festival ARCHI in VILLA BARUCHELLO tantissime le attività musicali che hanno coinvolto bambini e giovanissimi musicisti del territorio nazionale, oltre a giovani professionisti europei ed orientali. Tutti, con le diverse abilità maturate, hanno vissuto una intensa esperienza di crescita musicale grazie all’incontro con la grandezza di compositori come Bach, Mozart, Haydn, Beethoven, Schubert, Chopin, Schumann e molti altri, e all’altissimo livello dei Docenti che hanno condotto corsi e laboratori specifici.


Rasumowsky Quartett Bern

Masterclasses di alto perfezionamento per strumenti ad arco e pianoforte catalizzano a Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio musicisti e studenti di livello avanzato da tutto il mondo per sviluppare il proprio potenziale sia nello strumento solista che nelle formazioni da camera ed orchestrali con la guida del Rasumowsky Quartett Bern i cui componenti, affermati a livello internazionale, sono dalla Deutche Radio Philarmonie e dalla Università di Musica di Mannheim la prof.sa Dora Bratchkova, dai Würth Philharmoniker Vladimir Patrascu per violino, dal Conservatorio di Berna ed Haendel Solisten Gerhard Muller per viola, dal Conservatorio di Mosca e dall’Orchestra Sinfonica di Zurigo Alina Kudelevic per violoncello. Inoltre: dalla StaatsKapelle di Dresda Boris Nedialkov violoncello in residence, dal Conservatorio di Parigi Lilia Boyadjieva pianista in residence e dal Conservatorio di Milano Marco Rapattoni per pianoforte (dal 26 agosto al 01 settembre).

I Concerti serali con proposte di ascolto guidato di notevole livello artistico sono i momenti di contatto con un numeroso e variegato pubblico, che viene coinvolto in particolari viaggi nei mondi musicali della più raffinata produzione musicale classica spesso poco esplorata.

Dalle Serate musicali di mezza Estate di fine luglio ricordiamo tra le altre le bellissime esecuzioni della Tzigane di M.Ravel, la Sonata per violino e pianoforte di C. Franck, i quartetti per archi di Mozart ed Haydn, un Ottetto di Mendelsshon, un Concerto Brandeburghese di Bach ma soprattutto il siderale concerto del Rasumowsky Quartett Bern che ha interpretato con raffinata maestria le più belle pagine del repertorio per quartetto d’archi con Schubert La morte e la fanciulla e per quintetto, archi e pianoforte, con il sublime quintetto in Mi bemolle maggiore Op. 44 di Robert Schumann.

Dopo lo straordinario concerto del Rasumowsky Quartett Bern è stata programmata una necessaria pausa per metabolizzare tanto nutrimento: dalla selce al violino l’essere umano ha costruito una lunga evoluzione ma con la musica di Schubert e Schumann si è elevato in una produzione artistica superiore sfiorando il “sublime”.

Chiuderanno il festival Archi in Villa Baruchello 2019 due attesissimi concerti “Serate musicali di fine Estate” a Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio, 31 agosto e 01 settembre (ingresso rigorosamente gratuito) che condurranno il pubblico nell’esplorazione del repertorio pianistico:

31 Agosto – da J. S. Bach a L. V. Beethoven: proposte di ascolto in un excursus storico-musicale dallo stile severo ai più innovativi elementi introdotti da Beethoven, il contrappunto ed il suo sviluppo legato alle forme classiche.

01 settembre – da F. Chopin al Novecento: proposte di ascolto dalla rivoluzionaria concezione del pianoforte romantico di F. Chopin alle metamorfosi compositive del Novecento. Sonorità, forma ed armonia assumono un nuovo significato.

Interpreti saranno pianisti emergenti coordinati dal prof. Marco Rapattoni, titolare della cattedra di Pianoforte e di Repertorio e prassi esecutiva pianistica moderna e contemporanea presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.

Attività musicali svolte nel mese di luglio:

  • Laboratori di Musica d’Insieme in formazione orchestrale e di Improvvisazione:  molti sono stati i giovanissimi musicisti, dai 9 ai 18 anni, che sono arrivati a Villa Baruchello dalle provincie di Fermo, Ascoli Piceno, Macerata ed Ancona per comporre una corposa e brillante orchestra estiva “Young Holiday Symphony Orchestra” la quale, condotta dallo straordinario M° Luca Mengoni, ha affrontato un repertorio che ha esplorato vari generi fino alla bellissima Siciliana di J.S. Bach nell’arrangiamento, dello stesso M° Mengoni, raffinatissimo nelle particolari coloriture (https://www.facebook.com/archinvillalab/videos/1506405379500073/).
  • Interessante e peculiare l’esperienza del laboratorio di improvvisazione musicale che hanno sperimentato i giovanissimi orchestrali sotto la direzione del M° Roberto Zechini per vivere la musica oltre lo spartito.
  • I laboratori di musica in gioco hanno introdotto i bambini alla prima esperienza alla conoscenza del linguaggio musicale e di molti strumenti musicali diversi, aiutandoli in una loro eventuale futura scelta. In dettaglio sono stati molto richiesti con iscrizioni al completo i Laboratori di Musica in Gioco per i più piccoli dai 3 ai 5 anni anni con la docente Sonoko Tanaka con il metodo Suzukie per bambini dai 5 ai 7 anni con Cinzia Paoletti e Romina Ferracuti: l’esperienza musicale ha una profonda influenza sulla crescita emotiva, cognitiva e relazionale dei bambini, soprattutto nei primi anni di vita. I laboratori musicali hanno la finalità di potenziare l’esperienza musicale del bambino attraverso giochi sonori, vocali e motori. Tutti i bambini hanno un talento, il suo sviluppo dipende dall’ambiente in cui crescono!
  • Con stupore si è registrata la cospicua ed entusiasta partecipazione dei bambini dagli 8 agli 11 anni ai laboratori ritmici tra movimento, danza e sperimentazioni sonore con oggetti di riciclo, ad un laboratorio con esperimenti sul suono ed all’immancabile laboratorio alla scoperta del meraviglioso mondo dell’Opera con i docenti Elisa Ercoli e Stefano Rocchetti.
  • Moltissimi bambini hanno frequentato con curiosità e partecipazione il Laboratorio specifico per conoscere e sperimentare tanti strumenti musicali diversi “SOL-LA-MENTE in MUSICA” coordinato da Elisa Cimadamore con docenti professionisti da Istituzioni Musicali del territorio quali Musiquario Centro Studi Musicali, Corpo Bandistico Santa Caterina, Associazione Semibreve, Lizard Porto Sant’Elpidio.
  • Inoltre, per i docenti di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado e musicisti che si occupano di didattica musicale per l’infanzia si sono svolti 5 diversi e interessanti Corsi di formazione ed aggiornamento per la propedeutica musicale “Musica & Maestri” con i formatori Laura Fermanelli, Sonoko Tanaka, Daniela Fiorani, Andrea Strappa, Caterina Monterubbianesi.Per la particolare e speciale opportunità sono arrivati partecipanti anche da fuori regione.

Il festival Archi in Villa Baruchello, giunto alla IV edizione, è organizzato dall’Associazione culturale Club della Musica di P.S.Elpidio ed ha il patrocinio del Comune di Porto Porto Sant’Elpidio, della Regione Marche, della Provincia di Fermo, della Camera di Commercio delle Marche, del Conservatorio G. Braga; inoltre ha il patrocinio e la  compartecipazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo e della Presidenza del Consiglio della Regione Marche. Un particolare plauso ai mecenati privati che credono e sostengono il progetto, in particolare alle Farmacie Comunali  di Porto S.Elpidio, la SELDA Informatica, la CNA di Fermo, Casartigiani Fermo e Ascoli Piceno, Hotel Il Gambero, Holiday Family Village, Microtel, Supermercati Si, il Banco Marchigiano, la Banca del Piceno, i ristoranti La Perla sul Mare, Il Corallo, Il Giardino, Il Veliero, Aristomatti, Why, Il Tropical, il pub Rens & Roses ed il Garden Pub, Tarantini Assicurazioni, Steca Energia ed altri…  Significative ed importanti sono state le Borse di Studio offerte agli studenti più talentuosi dall’Associazione Progetto Musical di Porto San Giorgio e dalle Autolinee Cardinali di Fermo oltre quella di un anonimo Mecenate elpidiense. 

Info e contatti:

Commenti

commenti