Visita la vecchia versione della rivista su questo indirizzo http://www.musiculturaonline.it/musicult

Conferenza stampa e concerto a Malta del trio Il Volo

Fotografie: "Istituto Italiano di Cultura" La Valletta


di Miriam Bartolozzi

A Malta, conferenza stampa presso l’Istituto Italiano di Cultura a Valletta e concerto al MFCC (Malta Fairs and Conventions Centre) di Ta’ Qali, per la terza volta, de Il Volo.

Nella mattinata di venerdì 19 luglio si è tenuta, presso l’Istituto Italiano di Cultura a Valletta, la conferenza stampa che ha coinvolto i componenti del famoso gruppo musicale italiano Il Volo. La conferenza ha preceduto il loro concerto che ha avuto luogo in serata presso il MFCC Malta Fairs and Conventions Centre a Ta’ Qali (Malta) e ha interessato molti giornalisti della stampa locale.

Il gruppo, composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, è tornato infatti a Malta per la terza volta durante il suo nuovo tour mondiale con il quale porterà in giro la propria musica in occasione dei festeggiamenti per i 10 anni di carriera, un traguardo impressionante se si pensa che i giovani componenti hanno tutti poco più di 20 anni. I tre cantanti si sono infatti conosciuti durante il corso della seconda edizione della trasmissione televisiva Ti Lascio Una Canzone, condotta da Antonella Clerici nel 2009, guadagnandosi grazie al proprio talento e alla giovane età l’appellativo di “i Tenorini”. Da allora il loro successo in tutto il mondo non si è mai arrestato, consentendo a persone di ogni età di riscoprire il bel canto. Il Volo può annoverare tra i suoi successi collaborazioni con grandi nomi della musica e una vittoria al Festival di Sanremo nel 2015 con il famosissimo brano Grande Amore con il quale ha partecipato anche all’Eurovision Song Contest nello stesso anno, classificandosi al terzo posto.

Ad aprire la conferenza è stato Gavin Gulia, politico maltese e Presidente dell’Autorità per il Turismo di Malta che, con il suo intervento, ha sottolineato i grandi sforzi compiuti per incrementare il livello di turismo nel Paese, evidenziando l’importanza della connettività tra quest’ultimo e l’Italia anche per mezzo delle molteplici tratte aeree che sono state aperte recentemente. Successivamente hanno preso parola i tre cantanti, iniziando a rispondere alle domande dei giornalisti affermando che è sempre bello tornare a Malta, ricordando come la prima volta fossero stati accolti dal Presidente della Repubblica e ribadendo quanto sia emozionante poter vedere diverse culture avvicinarsi al bel canto anche grazie alla loro musica.

Alla domanda su come si immaginano tra 10 anni hanno risposto ridendo: “Piero con i capelli bianchi”, per poi tornare seri affermando che sperano di trovarsi ancora insieme a fare musica, portando questo genere in tutto il mondo con la stessa passione che hanno oggi e senza mai perdere la scintilla che li accompagna da sempre nel loro percorso musicale.

I ragazzi del Volo hanno poi menzionato un’esibizione che li ha emozionati molto, tenutasi due settimane prima del Festival di Sanremo: quella di fronte a Papa Francesco e ad un pubblico di circa 700mila persone per la Giornata Mondiale della Gioventù. Hanno poi ricordato le innumerevoli collaborazioni a cui hanno partecipato tra cui quelle con Andrea Bocelli, Barbra Streisand e Placido Domingo. Nonostante non abbiano mai collaborato con artisti maltesi, hanno detto che avrebbero piacere di duettare col famoso tenore Joseph Calleja, perché la musica è condivisione. La conferenza si è conclusa con un pensiero dei tre cantanti su quanto siano stati fortunati ad essere nati nel Paese del bel canto e della musica classica, ribadendo che il loro obiettivo è quello di far avvicinare i giovani ad un genere che si crede erroneamente superato, presentando la musica lirica in maniera fresca. Questo traguardo può essere raggiunto grazie all’aiuto dei produttori che collaborano con loro, cercando di rimanere sempre al passo con le sonorità e senza perdere la propria personalità e il tocco italiano che li contraddistingue da 10 anni.

Commenti

commenti