Visita la vecchia versione della rivista su questo indirizzo http://www.musiculturaonline.it/musicult

Al Cineforum “Mondi Lontani Mondi Vicini” 2014

Tredicesima edizione della rassegna cinematografica organizzata dal Cineforum “Buster Keaton” di San Benedetto del Tronto (AP).


di Patrizia Isidori

La locandina del film "Il passato" MusiculturaonlineSan Benedetto del Tronto (AP). Dopo la pausa natalizia, il cineforum Buster Keaton ha ripreso le programmazioni con i quattro film del terzo ciclo. Le proiezioni continueranno il prossimo 11 marzo con l’annuale appuntamento di Mondi Lontani Mondi Vicini, sempre al Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto. Giunta ormai alla tredicesima edizione, la rassegna organizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale (Assessorato alle Politiche dell’Integrazione e dell’Inclusione sociale), si propone come riflessione sui disagi, tensioni, conflitti e le aspettative di chi con coraggio decide di vivere in un altro paese per esigenze spesso di sopravvivenza, con le dfficoltà che insorgono in una realtà diversa da quella in cui è cresciuto. La valenza culturale della rassegna mette in evidenza il progetto di sostenere ed agevolare l’inserimento degli immigrati nella città da parte dell’Amministrazione comunale. In tal senso si stimola il contributo del diverso alla partecipazione nel costruire un futuro comune e migliore per tutti. L’ingresso a tutte le proiezioni, che sono con l’appuntamento del martedì al Teatro Concordia, è gratuito per tutti i cittadini immigrati e per gli studenti delle scuole superiori.
Primo appuntamento della rassegna sarà il film francese Il passato di Asghar Farhadi programmato per il giorno 11 marzo, in cui si racconta la storia di Ahmad che arriva a Parigi da Teheran per il divorzio dalla moglie francese Maria. Martedì 18 marzo sarà la volta del film messicano La gabbia dorata di Diego Quemada-Diez, dove tre adolescenti dei quartieri poveriLa gabbia dorata Musiculturaonline del Guatemala cercano di raggiungere gli Stati Uniti d’America nella speranza di una vita migliore. Il lungo e faticoso viaggio porterà i ragazzi ad una imprevedibile realtà. Il terzo appuntamento per martedì 8 aprile è con il film dell’italiano Andrea Segre La prima neve quella che Nadiche nato in Togo non ha mai visto. Profugo della guerra di Libia arriva in un paesino del Trentino dove si crea un rapporto con il nipotino orfano di padre del falegname per cui lavora. Ancora una regia italiana per l’ultimo film della rassegna il 15 aprile con La mia classe di Daniele Gaglianone con Valerio Mastrandrea. Finzione nella finzione il film descrive un attore che impersona un maestro con una classe di stranieri che mettono in scena se stessi. Sono extracomunitari che imparano l’Italiano per poter avere il permesso di soggiorno ed integrarsi in Italia. Arrivano da diversi luoghi del mondo e ciascuno porta in classe la propria realtà.

La mia classe MusiculturaonlineLa prima neve MuasiculturaonlineTeatro Concordia ore 17 e 21,30
Tutte le proiezioni sono gratuite per gli studenti delle scuole superiori  e per i cittadini immigrati. La proiezione delle 17 è gratuita per gli over 65.

Info:
 www.comunesbt.it
www.ponilla.org/Cineforum/

Commenti

commenti